Domenica, 17 Novembre 2019
 
  
  
  
 
FESTA DEL TORRONE 2019
 
D. Alighieri
 
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 
Banner Cundari
 
WGT Solution
 

Villa, rifiuti zero. Il conai finanzia il progetto di sensibilizzazione con 45mila euro

  • Categoria: Politica

Ass. Pietro CaminitiAss. Pietro CaminitiCon riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto “RIFIUTI ZERO”. Grazie all’impegno dell’assessore Pietro Caminiti e al lavoro svolto dal consulente per la progettazione Pietro Criaco, sarà possibile attivare le azioni promosse nelle varie fasi del progetto che si pongono l’obiettivo di aiutare a proiettare in tempi brevi il Comune di Villa San Giovanni verso il traguardo del 80% e più di raccolta differenziata visto che nel 2018 si attestava al 66,75% di RD (Fonte dati Arpacal Report rifiuti 2018).

“L’obiettivo generale del progetto, visto l’attuale servizio di raccolta differenziata, sarà quello di orientare ed educare gli adulti ed i ragazzi all'acquisizione di abitudini e comportamenti corretti per la promozione della raccolta differenziata dei rifiuti in ambito domestico soffermandosi e focalizzando il tutto sui concetti fondamentali di riutilizzo, recupero e riciclo dei rifiuti – ha chiarito l’assessore Caminiti - Per poter raggiungere il traguardo previsto si è puntato ad una strategia che possa fin da subito incentivare l’utente a migliorare la qualità delle varie raccolte (imballaggi e non imballaggi) di materiale che possono così essere da volano per l’economia circolare legata alla valorizzazione dei rifiuti promossa dal Conai con i suoi Consorzi”.

In particolare il Progetto “Rifiuti zero” andrà ad articolarsi in questo modo: Campagna informativa e/o sensibilizzazione rivolta ai cittadini; progetto di educazione ambientale per le scuole; progetto di diffusione delle buone pratiche negli uffici pubblici; progetto di formazione degli operatori e amministratori locali; promozione di strumenti tecnologici a supporto del cittadino. Lo strumento tecnologico a supporto del cittadino che è stato scelto per questo progetto è la app JUNKER, che costituisce l’evoluzione intelligente delle comuni app nel settore della raccolta differenziata. Gli obiettivi che si pone di affrontare il progetto prevedono il coinvolgimento di studenti e insegnanti delle scuole primarie e delle secondarie di I e II grado. Cittadini residenti e fluttuanti; attività commerciali (Utenze non domestiche); amministratori e funzionari comunali. Il progetto “Rifiuti Zero”, come sottolineato in precedenza, vuole andare a toccare l’intero sistema sociale e produttivo della Città di Villa San Giovanni in maniera tale da rendere più incisivo il processo di sensibilizzazione del territorio nei confronti della raccolta differenziata cittadina.