Martedi', 27 Giugno 2017
  
  
  
 
1 ENZO BANNER 2 def
 
OMC 5
careri
1 Area di sosta - Pacì - Scilla
1 Autonoleggio Luppino

Cosenza

Rischio sfratto per la Banda di Pietrapaola (CS): duro monito del Maestro Vincenzo Panuccio

  • Categoria: Attualità


  • 1 PietrapaolaNon sono bastati 31 anni di attività per essere riconosciuti d'interesse comunale ed avere il meritato plauso da parte di chi ha il dovere di compiere scelte che portino al bene comune. Nel paese di Pietrapaola, nei giorni scorsi, i musicisti che compongono la banda musicale sono stati sfattati dai locali dove abitualmente si riunivano per esercitarsi e preparare il programma necessario per lo svolgimento della loro attività. La vicenda che stava ricalcando per certi aspetti quella di Laureana di Borrello si è parzialmente risolta, grazie ad un primo intervento mediatico messo in atto da parte del coordinamento regionale delle bande musicali e orchestre di fiati della Calabria, dove si ribadiva che la banda musicale è un bene di interesse pubblico, essa ha la priorità su altre scelte di carattere temporaneo e non durature e di dubbia ricaduta sociale.

Leggi tutto...

Calcio, Serie D - Rende-Roccella si giocherà regolarmente domenica

  • Categoria: Sport


  • 1 Serie DPALMI (RC) -L’annunciata allerta meteo sulla Regione Calabria, in concomitanza con l’Epifania, cambia i programmi per l’incontro di calcio Rende-Roccella. La gara valida per la diciottesima giornata del Girone I della Serie D, inizialmente riprogrammata per sabato 7 Gennaio 2017 alle ore 18.00, si giocherà regolarmente domenica 8 Gennaio 2017 con inizio alle ore 14.30.

Leggi tutto...

Marziale: "Encomio per i tre poliziotti Di Cosenza che hanno soccorso madre e tre bambini"

  • Categoria: Attualità


  • 1-antonio marziale"Non è scontato che una pattuglia della Polizia di Stato, davanti ad una mamma con tre bambini piccolissimi, costretti a vivere sotto i portici della città, si offra di intervenire andando ben oltre il proprio dovere, attingendo a risorse economiche di tasca propria e indirizzando il loro futuro immediato verso una condizione di vita meno grama”. Lo afferma in una dichiarazione il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria, Antonio Marziale, apprendendo quanto è avvenuto a Cosenza.

Leggi tutto...