Giovedi', 21 Novembre 2019
 
  
  
  
 
FESTA DEL TORRONE 2019
 
D. Alighieri
 
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 
Banner Cundari
 
WGT Solution
 

Cronaca

Un lunedi esplosivo. Trovato a casa con oltre 400 kg di materiale esplodente. Arrestato dai carabinieri

  • Categoria: Cronaca


  • Il materiale esplodente sequestratoIl Comando Compagnia Carabinieri di Reggio Calabria, a seguito dell’intensificazione delle attività di controllo del territorio con particolare attenzione alla ricerca di armi detenute illegalmente ha arrestato, lunedì mattina, RUSSO Massimo, 45enne di origine campana, pregiudicato, con l’accusa di detenzione illegale di materiale esplodente e polvere da sparo per confezionamento di ordigni artigianali.

Leggi tutto...

‘Ndrangheta: Guardia di Finanza, Carabinieri e DIA sequestrano l’ingente patrimonio di quattro noti imprenditori reggini contigui alla ‘ndrangheta cittadina

  • Categoria: Cronaca


  • Lancio MomentiMilitari dei Comandi Provinciali della Guardia di Finanza e dei Carabinieri di Reggio Calabria, unitamente a personale del locale Centro Operativo della Direzione Investigativa Antimafia, e del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata della Guardia di Finanza, con il coordinamento della locale Procura della Repubblica - Direzione Distrettuale Antimafia, diretta dal Procuratore Capo Giovanni Bombardieri, hanno eseguito provvedimenti emessi dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria - presieduta dalla Dott.ssa Ornella Pastore - su richiesta del Procuratore Aggiunto Calogero Gaetano Paci e dei Sostituti Procuratori Walter Ignazitto e Stefano Musolino, che dispongono l’applicazione della misura di prevenzione patrimoniale del sequestro su compendi societari, beni mobili e immobili, nonché rapporti finanziari per un valore complessivo stimato superiore a 200 milioni di euro riconducibili ai noti imprenditori edili reggini GIORDANO Andrea Francescocl.’51, SURACE Michele cl. ’57, SURACE Giuseppe cl. ’84 e FICARA Carmelo, cl. ’56, indiziati di appartenenza/contiguità alle note cosche reggine dei “Tegano” e “De Stefano”.

    Leggi tutto...

Lotta al caporalato dell’Arma dei Carabinieri in provincia di Reggio Calabria

  • Categoria: Cronaca


  • lotta al caporalatoNell’ambito dell’azione di contrasto condotta, in ambito nazionale, dalle task – force dei Carabinieri dell’Arma Territoriale e delle Unità Specializzate, il Comando Provinciale di Reggio Calabria, in osmosi con il Gruppo CC Tutela Lavoro di Napoli e con il Gruppo CC Forestali di Reggio Calabria, nel periodo compreso tra il 1 Gennaio 2019 ed il mese di ottobre del corrente anno, ha svolto una pervicace attività preventiva e repressivadi contrasto al fenomeno dello sfruttamento del lavoro e dell’intermediazione illecita massimizzando lo sforzo operativo verso le aree della Provincia ritenute particolarmente sensibili ed interessate in via prioritaria della diffusione di attività illecite in materia lavoristica.

    Leggi tutto...