Lunedi', 16 Settembre 2019
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
D. Alighieri
 
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 
Banner Cundari
 
WGT Solution
 

Castello Aragonese e Museo. Aspromonte protagonista a Reggio nel sabato di mezz’estate

17 agosto 201917 agosto 2019Doppio appuntamento per il 17 Agosto: alle 18 inaugurazione Mostra “Aspromonte identità e colori”, alle 21 concerto dell’Orchestra Giovanile di Fiati di Delianuova sulla terrazza del Museo.

Mostra e Concerto per un sabato da protagonista. L’Aspromonte indossa l’abito elegante e si prepara ad un doppio appuntamento per il 17 agosto con la città di Reggio Calabria, dove esalterà il proprio patrimonio naturalistico e le eccellenze artistiche e culturali.

Alle 18:00 la mostra “Aspromonte: identità e colori”, verrà inaugurata al Castello Aragonese. L’esposizione curata da Ci.Ma. G.R. e C.A., Sergio Tralongo e Chiara Parisi, con le foto di Carmelo Fiore e Giuseppe Martino, i testi di Andrea Ciulla, racchiude oltre a scatti ed immagini affascinanti anche una grande novità in termini di “accessibilità”. Con la Web-App VideoguidaLIS, una piattaforma Nazionale sviluppata dalla digi.Art, infatti, la mostra sarà disponibile per i soggetti sordi con i contenuti descrittivi delle didascalie informative a corredo di tutte le fotografie, migliorando così l’accessibilità del percorso espositivo. Attraverso la forza delle immagini e la loro capacità comunicativa il Parco vuole creare un ulteriore momento di condivisione e di promozione delle eccellenze naturalistiche dell’Aspromonte: 60 pannelli che resteranno in esposizione nelle sale del Castello Aragonese di Reggio Calabria fino al 31 agosto.

Natura e Cultura con il dolce suono della musica e delle note dell’Orchestra Giovanile di Fiati “G. Scerra” di Delianuova, in concerto nella suggestiva terrazza del Museo Nazionale di Reggio Calabria per le “Notti al Museo”. Dalle ore 21:00 “Emozioni d’Aspromonte sotto le stelle”: guidati dal Maestro Gaetano Pisano i ragazzi dell’orchestra si esibiranno in un coinvolgente ed appassionante concerto nel quale trasmetteranno tutta la positività della loro musica testimoniando l’identità territoriale dell’Aspromonte. L’evento, ormai divenuto ormai un “must” della stagione estiva aspromontana, è un “omaggio alla cultura” e alle diversificazioni artistiche e tradizionali del Parco dell’Aspromonte nella cornice unica del Museo di Reggio.