Lunedi', 22 Luglio 2019
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
D. Alighieri
 
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 
Banner Cundari
 
WGT Solution
 

BAGNARA CALABRA Revocato lo sciopero, la raccolta rifiuti procede come da calendario

Slai cobasSlai cobasCon una comunicazione arrivata nel tardo pomeriggio di oggi il sindacato Slai-Cobas ha annunciato a Locride Ambiente, alla Prefettura di Reggio Calabria, alla Questura di Siderno, e ai Sindaci dei comuni di Bagnara Calabra, Siderno, Monasterace, Bovalino, Gioiosa, Motta San Giovanni, San Pietro di Caridà e Grotteria, la revoca dello sciopero degli addetti alla raccolta dei rifiuti proclamato per il 18 e 19 giugno.
La revoca è stata possibile in quanto ai lavoratori è stata corrisposta la mensilità relativa al mese di aprile 2019, "rimane quindi - fa sapere Nazareno Piperno Coordinatore provinciale Slai-Cobas - da corrispondere ai lavoratori la mensilità di maggio 2019, buoni pasto ed E.G.R.".
Dal canto suo il Comune di Bagnara Calabra nell'annunciare ai propri cittadini la revoca dello sciopero ha reso noto che per la giornata di domani "si procederà come da calendario a ritirare i rifiuti indifferenziati, con particolare attenzione alle zone dove nella giornata di oggi non si è potuto effettuare il servizio a causa della limitazione dei quantitativi da conferire in discarica".
 
Red