Lunedi', 16 Settembre 2019
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
D. Alighieri
 
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 
Banner Cundari
 
WGT Solution
 

A Pellegrina conclusi i festeggiamenti in onore di S. Barbara: "che la festa continui..."

  • Categoria: Sociale
S Barbara -S Barbara -Si sono da poco spente le luci e abbassato il sipario nella parrocchia di Pellegrina, sulla ultracentenaria festa in onore della martire Barbara, caratterizzata da un’intensa partecipazione popolare. Un sentire forte e condiviso ha accompagnato tutte le funzioni religiose a partire dalla fiaccolata in onore di Santa Barbara e dei martiri del nostro tempo, alla processione per le vie del paese della sacra effigie della Santa che trovò la morte, dopo crudeli torture, per mano del padre che da pagano non accettava la professione cristiana della figlia.
Quattro intense giornate di preghiera e riflessione, oltre che di festeggiamenti civili che hanno accompagnato e condito il momento di festa, durante i quali si e riflettuto sulla vita verginale di Santa Barbara, icona radiosa di purezza di cuore, e sulla sua incrollabile fiducia in Dio, invocando il suo aiuto e la sua protezione nel nostro cammino di fede, perché rafforzi il desiderio di santità e rinnovi la nostra adesione al vangelo. Durante la festa, più volte e da più parti, è anche emerso il richiamo al rinnovamento dei propositi di unione e di condivisione d’intenti, tanto invocati quanto, pur nella buona volontà, non sempre facili da attuare, con l’auspicio che tali propositi possano trovare sempre più sostanza e continuità oltre i tempi della festa.
Che la festa continui! Questo è stato l’invito di padre Giuseppe Saraceno a conclusione della processione del simulacro di Santa Barbara per le vie del paese; questo è quanto voglio coltivare nel mio intimo sentire e condividere, con l’auspicio che il vero tempo della festa germogli a luci spente e sipario chiuso nella quotidianità delle nostre giornate.
 
di Marino Caterina (Gonfaloniere confraternita S. Barbara)