Martedi', 21 Agosto 2018
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
OMC 5
careri
Banner Ottica in
Easy Travel

VILLA SAN GIOVANNI Senso unico sul lungomare Cenide, si conclude domani 10 agosto la fase di sperimentazione

Villa - LVilla - L"Abbiamo avuto modo e tempo di sperimentare il senso unico sul nostro lungomare e, dopo aver raccolto i dati necessari, dalle ore 8:00 di venerdì 10 agosto si torna al doppio senso di marcia". Lo afferma Giovanni Siclari, sindaco di Villa San Giovanni, in relazione al senso unico di marcia istituito sul lungomare Cenide.

«Avevamo pensato a un periodo di un mese per la fase di sperimentazione – spiega il primo cittadino - sapendo che sarebbe bastato molto meno, infatti, già nelle prime due settimane abbiamo avuto modo di raccogliere i dati necessari per ottimizzare la viabilità. Abbiamo già organizzato una riunione operativa per giorno 11 settembre con RFI per analizzare i dati raccolti in queste due settimane. Nonostante il periodo di massima affluenza e traffico, i risultati sono stati incoraggianti e, anche per questo, abbiamo deciso di interrompere la sperimentazione anticipatamente. Allo stesso tempo la decisone è stata anche presa per dare più spazio alla festa padronale di Cannitello, che prevede comunque l’istituzione dell’isola pedonale, e in previsione del maggiore traffico da e per la Sicilia in corrispondenza delle giornate da “bollino rosso” già previste».

Non cambia, dunque, la volontà dell’amministrazione di dare spazio al progetto di riqualificazione del lungomare che prevede di sacrificare un senso di marcia a vantaggio di una pista ciclabile. «Questa prima fase è servita per dare avvio a un progetto rimasto sulle carte da sette anni almeno. Una fase di sperimentazione necessaria tanto per abituarsi al cambiamento tanto per valutare le criticità, i punti deboli e i punti di forza di un progetto che sarà comunque valutato alla luce dei dati raccolti. Abbiamo a cuore il bene della città e la soddisfazione dei villesi e lavorare per un cambiamento così profondo e costruttivo ci rende orgogliosi. L’ho già detto e lo ripeterò fino a quando il nuovo Lungomare non sarà una realtà: non dobbiamo avere paura delle novità. Non abbiamo riscontrato, in queste settimante, disagi gravi o particolari criticità. Tutte le segnalazioni sono state accolte e verranno valutate per trovare soluzioni condivise e per questo – ha concluso Siclari - voglio ringraziare in primis i miei concittadini che hanno dimostrato grande senso di civiltà e spirito di adattamento perché chi ama Villa vuole vederla crescere anche in termini di rispetto dell’ambiente».

Un primo step si è, dunque, concluso e da domani il Lungomare villese sarà percorribile in entrambi i sensi di marcia mentre si continua a lavorare per un restiling che, oltre a dare un nuovo look, consentirà a Villa di avere 2km di pista cilcabile, un traguardo atteso da anni. Riguardo il lungomare è già stata pubblicata la determina di spesa che impegna le somme per la progettazione dell’allargamento del marciapiede lato mare e la riqualificazione di Piazza Repubbliche marinare con il finanziamento di oltre 2 milioni di euro ottenuto con i Patti per il Sud.