Venerdi', 27 Novembre 2020
 
    Instagram         
 
Dato
 
Sostieni il tuo giornale -
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 

POLISTENA Donati dalla Fondazione Girolamo Tripodi libri e materiale scolastico agli studenti delle scuole superiori

GTGTIn occasione dell’anniversario della nascita del sen. Girolamo Tripodi e nel suo ricordo, si è svolta a Polistena nella giornata del 19 ottobre la donazione di libri e materiale scolastico agli studenti delle scuole superiori promossa dalla Fondazione Girolamo Tripodi.

Una delegazione della Fondazione composta dal Presidente Michelangelo Tripodi e da Maria Concetta e Ivan Tripodi, Lorenzo Fascì, Aldo Marafioti, Patrizio Papaluca e Giuseppe Varone, accompagnata da Daniele Amaddeo, titolare della libreria di Reggio Calabria che, tra gli altri, ha collaborato per la riuscita dell’iniziativa, si è recata presso gli Istituti superiori della città di Polistena per provvedere all’effettuazione della donazione.

La delegazione ha avuto incontri molto cordiali e calorosi, nelle rispettive sedi, con il Dirigente Scolastico prof. Giuseppe Antonio Loprete dell’Istituto d’Istruzione Superiore “G. Renda”, la prof.ssa Francesca Maria Morabito, Dirigente Scolastica del Liceo Stata le “G. Rechichi” e il prof. Franco Mileto, Dirigente Scolastico dell’Istituto Tecnico Industriale Statale “Conte M. M.Milano”.

I rappresentanti della Fondazione, nel rivolgere ai Dirigenti Scolastici, agli studenti, ai docenti, al personale Ata e a tutta la comunità scolastica l’augurio di un buon anno scolastico, hanno illustrato le motivazioni poste a base della decisione di assumere un’iniziativa che si rivolge al mondo della scuola polistenese e, più specificatamente, agli studenti degli Istituti Superiori con l’intento di lanciare un segnale simbolico di attenzione, di fiducia e di vicinanza alla scuola che, pur se tra tante difficoltà, ha ripreso il suo cammino ed il suo ruolo di presidio fondamentale al servizio della crescita e della formazione dei nostri giovani, anche in questo periodo funestato dall’emergenza sanitaria Codid-19.

In tal senso, la decisione della Fondazione Girolamo Tripodi di effettuare questa donazione agli studenti delle scuole superiori di Polistena, rappresenta una netta scelta di campo a favore della scuola che nel tempo del coronavirus è stata tra le istituzioni più colpite e che in questo momento va fortemente difesa e tutelata.

E’ anche un modo per riaffermare che la scuola è luogo aperto e vitale dell’apprendimento, dell’acquisizione delle conoscenze, mescolanza di socialità e condivisione insostituibili da qualsivoglia sistema tecnologico o informatico.

La riapertura della scuola in presenza è stata una scelta imprescindibile e necessaria, pur tra tantissime difficoltà e ostacoli di varia natura.  

Dopo questo periodo di emergenza nulla sarà come prima. Possiamo solo sperare che le difficoltà affrontate insieme facciano recuperare uno spirito di solidarietà, insegnino l’assunzione di responsabilità collettiva, possano rilanciare i valori di una convivenza civile e una rinata fiducia nel ruolo della scuola pubblica.

Cultura e sapere sono fondamentali e la scuola è il presidio naturale perché questi valori si possano affermare.

Per questo la tutela del diritto alla salute deve andare di pari passo con la tutela del diritto allo studio.

In tal senso, la Fondazione Girolamo Tripodi ha deciso di donare una fornitura di libri e materiale scolastico a ciascuno degli Istituti superiori di Polistena.

Tale donazione rappresenta anche un modo per ricordare fattivamente, nel giorno dell’anniversario della sua nascita, l’opera di Girolamo Tripodi, che ha sempre posto al centro della sua attività politica ed amministrativa la necessità di dotare la città di Polistena di scuole attrezzate, efficienti e funzionali, di garantire pienamente il diritto allo studio e di promuovere lo sviluppo della cultura.

Infatti, nell’ambito di una grande programma di trasformazione generale che in più di un trentennio, dal 1970 al 2005, ha cambiato profondamente Polistena facendola diventare una città evoluta, progredita e ammirata sotto ogni aspetto, Girolamo Tripodi ha profuso un impegno straordinario per attrezzare la città di un’offerta scolastica ricca e appropriata, sia sul piano strutturale che su quello didattico, per costruire una grande rete scolastica pubblica con la presenza di scuole di ogni ordine e grado. Il bilancio finale di questa attività è davvero poderoso e lusinghiero sia per le realizzazioni strutturali ed edilizie e sia per le grandi conquiste sociali in tema di diritto allo studio.

La Fondazione Girolamo Tripodi ringrazia tutti coloro che hanno collaborato per la piena riuscita di questa iniziativa e ribadisce il suo impegno, nel solco tracciato da Girolamo Tripodi, a sostegno dei giovani che rappresentano la nostra speranza per un futuro migliore.