Venerdi', 24 Maggio 2024
 
    Instagram         
 
Logo Unieuro Bagnara Calabra
 
Borgo in FioreBacco - Def 

Da giovedì 18 aprile a Scilla la "Festa in onore di San Francesco di Paola"

  • Categoria: Sociale
Festa in onore di San Francesco - Scilla -Festa in onore di San Francesco - Scilla -La comunità di Scilla rinnova il suo patto d’amicizia con San Francesco di Paola, Patrono di una Calabria della quale ha incarnato le caratteristiche migliori, dispiegandole nelle diverse conformazioni fisiche di questo lembo d’Italia, dall’eremitaggio nelle colline di Paola al mare dello Stretto di Scilla e Cariddi, fino all’attitudine a diffondere il messaggio cristiano e monacale in larga parte d’Europa.
La Festa scillese inizierà col Triduo preparatorio per concludersi con la grande giornata di domenica, dal 18 al 21 aprile prossimi. Nella bella chiesa settecentesca dello Spirito Santo, ciascuno dei quattro giorni, sarà possibile confessarsi fra le 17,30 e le 18,00, mentre verrà cantato il tradizionale Rosario in dialetto scillese seguito, alle 18,00, dalla Santa Messa presieduta dall’arciprete don Francesco Cuzzocrea, che incentrerà le omelie sulla meditazione sulla figura del Santo del quale porta il nome. Sabato 20 alle 15,30 i fanciulli e i ragazzi pregheranno con San Francesco, mentre alle 16,30 ci sarà la prima parte degli attesi giochi popolari aperti a ragazzi e adulti: corsa nei sacchi e tiru o’ bumbulu. Alle 19,30 gran finale di giornata con l’appassionante gara della pastasciutta. In una Marina Grande già imbandierata dal Gran Pavese, nel suggestivo tratto adiacente la chiesa e dominato dal Castello e dal panorama dello Stretto, domenica 21 alle 8,00 si svolgerà la cerimonia dell’Alzabandiera, a cura dell’Associazione nazionale fra i Marinai d’Italia, salutata da dieci colpi «a cannone». Alle 9,00 e alle 18,00 le sante Messe solenni nella Festa di San Francesco, mentre alle 19 si dipanerà la Processione che abbraccerà tutta la «Scilla marittima», da Chianalea a Marina Grande, passando per piazza Matrice, il cui primo momento saliente, come avviene dal 2001, sarà nel tratto di mare prospiciente la chiesa, con la cerimonia di consegna di una corona d’alloro in memoria di tutti i caduti in mare. Al rientro: sorteggio di una statuetta del Santo e gli attesi fuochi d’artificio. La Banda «Clemente Scarano-Città di Scilla» allieterà le vie cittadine sfilando mattina di domenica e accompagnerà la processione il pomeriggio.
 
Giovanni Panuccio 
 
Festa in onore di San Francesco - ScillaFesta in onore di San Francesco - Scilla