Sabato, 2 Marzo 2024
 
    Instagram         
 
Unieuro
 
Crema e CioccolatoBacco - Def 

BAGNARA CALABRA Poliambulatorio e carenza di servizi sanitari: Virginia Parisi "La Bagnara che VogliaAmo" chiede chiarimenti

  • Categoria: Politica
Virginia ParisiVirginia ParisiAl poliambulatorio dell'Asp mancano alcuni servizi e l'intervento previsto della Regione Calabria nell'ambito dei fondi Pnrr integrativi per la sanità, con il potenziamento della struttura sanitaria di Bagnara da trasformare in della comunità unitamente alla centrale operativa territoriale, resta un miraggio.
Da circa due mesi non è possibile effettuare i vaccini per i bambini e i genitori sono costretti a spostarsi presso altre strutture con enormi disagi per i minori. Altra nota dolente è il servizio di guardia medica a singhiozzo che penalizza il vasto territorio comunale: basta pensare che anche il punto di primo intervento di Scilla è stato chiuso da mesi e il pronto soccorso più vicino dista vari chilometri. Al poliambulatorio si registra anche carenza di personale amministrativo, sono stati ridotti i medici specialistici e la struttura è priva di un centro prelievi. In merito alla questione interviene Virginia Parisi consigliera del gruppo "La Bagnara che VogliAmo", la quale ricorda che è stato stanziato circa 1 milione di euro per la ristrutturazione del poliambulatorio . 
<<Come consigliere di minoranza - spiega Parisi - chiedo all'amministrazione comunale di conoscere come intende risolvere la carenza di servizi del poliambulatorio e la mancanza continua dei turni alla guardia medica. Abbiamo bisogno che la cittadinanza sappia. Dal punto di vista orografico Bagnara è un paese che, soprattutto nei mesi invernali, rischia di rimanere isolato a causa delle frane sulla statale 18 e non poter usufruire del servizio di guardia medica penalizza l'utenza. Attendo risposte su queste carenze e sapere perchè finora non sono state date.
 
t.f.