Domenica, 5 Dicembre 2021
 
    Instagram         
 
Festa del Torrone - Bagnara Calabra
Sostieni il tuo giornale -
Peterland 1 

SCILLA Il PPI della Casa della Salute non deve chiudere la notte: i cittadini illuminano la sera con una torcia simbolo di speranza

  • Categoria: Video

Manifestanti Scilla - Casa della SaluteManifestanti Scilla - Casa della SaluteIeri sera, alle ore 19.30, un folto gruppo di cittadini si è dato appuntamento dinanzi alla Casa della Salute di Scilla per manifestare il proprio dissenso riguardo la chiusura del Punto di Primo Intervento durante le ore notturne. Un corteo composto e silenzioso, i cui partecipanti hanno voluto dare un forte segnale di presenza e di sana ostinazione: ciascun cittadino presente ha portato con sé una torcia, simbolo di speranza e forza.

Molte le voci che si sono alternate per sottolineare quanto sia importante la piena attività dell’ex nosocomio e in quest’ottica è stata fondamentale la testimonianza del dottore Romeo: a detta dell’operatore sanitario, infatti, il PPI è stato chiuso nelle ore notturne per mancanza di unità mediche del 118 a causa di un bando andato deserto e il conseguente trasferimento di alcune professionalità al presidio di Gioia Tauro.

Il dottore ha poi sottolineato quanto sia importante agire subito in caso, per esempio, di arresto cardiaco, ribadendo come la Casa della Salute di Scilla sia attrezzata per agire in caso delle otto cause più frequenti di infarto e per altre emergenze in ottica di stabilizzazione del presente prima dell’eventuale trasferimento in uno dei presidi ospedalieri principali.

L’appuntamento è per ogni lunedì del mese, con l’auspicio che le autorità competenti, locali e regionali, possano presto attuare strategie per risolvere questo annoso problema.

Pasqualina Ciccone