Giovedi', 20 Giugno 2019
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
D. Alighieri
 
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 
Banner Cundari
 
WGT Solution
 

BAGNARA CALABRA Conclusa positivamente la vicenda Star Bus, Domenico Soldano: "soddisfatto per il risultato raggiunto"

Mimmo SoldanoMimmo SoldanoQuando le battaglie di un imprenditore, di un contribuente o, semplicemente, di un cittadino qualunque, hanno un epilogo positivo, credo che la soddisfazione non sia solo personale, ma collettiva. La vicenda Star Bus è iniziata nel 2014, ma ho deciso di portarla all’attenzione dell’opinione pubblica con la manifestazione del primo novembre scorso, soprattutto per sensibilizzare l’Amministrazione Comunale e tutto il Consiglio, su un tema che è stato per troppo tempo sottovalutato, quello di dotarsi di un Regolamento riguardante il Noleggio auto con conducente, ma nel caso specifico, di applicare una normativa nazionale ed europea sul Noleggio Autobus con Conducente.
In altri termini, grazie all’appoggio dell’Associazione Commercianti e Artigiani di Bagnara, della Confesercenti e Federnoleggio di Reggio Calabria a cui va tutta la mia personale riconoscenza, (riconoscenza estesa anche al coordinatore della Federnoleggio di Campania e Molise a cui mi lega un personale rapporto di stima e amicizia), siamo andati in piazza a rivendicare un diritto negato da anni di immobilismo burocratico, (compresi gli anni del Commissariamento), che è costato parecchie migliaia di euro alla mia piccola azienda che, in atto, garantisce lavoro a 10 persone e quindi contribuisce al reddito di altrettante famiglie. Da qualche giorno, la Star Bus ha ottenuto le tanto agognate autorizzazioni, spendendo qualche centinaio di euro per diritti e marche da bollo, invece degli oltre 9.000 euro dovuti al Comune della provincia di Catanzaro, per l’eventuale rinnovo delle vecchie autorizzazioni.
 
Oggi, quindi, esprimo la mia personale soddisfazione per il risultato raggiunto, ma sento il dovere di ringraziare quanti hanno contribuito in forme diverse, al suo conseguimento. Prima di tutto i cittadini che, nonostante l’inclemenza del tempo del primo novembre scorso, hanno sottoscritto la petizione sotto i portici del Municipio. In secondo luogo, ringrazio tutti i miei collaboratori/dipendenti che mi sono stati sempre vicini, ma anche quella parte di opposizione che ha dedicato tempo prezioso alla mia causa. Infine, nel ringraziare il Dirigente di Settore e i suoi collaboratori, sento doveroso riconoscere un merito particolare al Sindaco Gregorio Frosina, la cui disponibilità e generosità d’animo è unanimemente riconosciuta. Mi piace dire che, anche in questa circostanza, nonostante le numerose visite in Comune, gli incontri richiesti e i fuori orari, non hai mai dato segno di insofferenza o di impazienza. Ha compreso, fin dal primo momento, che la mia non era una battaglia di principio contro la sua Amministrazione che, in ordine di tempo, era la meno responsabile di tutte quelle succedutesi dal 2013 in poi. La mia era una rivendicazione concreta, quella di un imprenditore che nel suo piccolo contribuisce all’economia locale, e che la sua Amministrazione aveva la responsabilità di ascoltare e di sostenere. Tutto è bene quel che finisce bene, dice il saggio. Pertanto ringrazio ancora tutti, compresi amici e conoscenti che mi hanno sostenuto con la loro solidarietà e il loro affetto.
 
Domenico Soldano