Sabato, 28 Novembre 2020
 
    Instagram         
 
Dato
 
Sostieni il tuo giornale -
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 

Tino Scopelliti, Giuseppe Agliano e Nino Girella riconfermati ai vertici nazionali A.S.I

  • Categoria: Sport

foto congresso asi da sx Girella Scopelliti Barbaro Marra Aglianofoto congresso asi da sx Girella Scopelliti Barbaro Marra AglianoIl X° Congresso Nazionale A.S.I. (Associazioni Sportive e Sociali Italiane) ha, ancora una volta, premiato l'imponente azione aggregativa e l'ottima attività svolta dai dirigenti reggini e calabresi di uno dei più importanti Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal C.O.N.I. - L'ASI, erede del glorioso Centro Nazionale Sportivo Fiamma, ha visto fin dalla sua fondazione, che risale al 1994, una importante presenza di dirigenti calabresi, consolidata oggi con la riconferma di Tino Scopelliti, Giuseppe Agliano, Nino Girella, Pino Scianò e Michele La Rocca negli Organi di Governo nazionali.

L’Assemblea, che si è tenuta nella suggestiva cornice della tribuna autorità dello stadio Olimpico di Roma l’11 e il 12 ottobre u.s., ha rieletto all’unanimità il sen. Claudio Barbaro Presidente nazionale. Barbaro si è impegnato a continuare l’opera di crescita dell’Ente, che è arrivato ad essere fra i primi quattro Enti di Promozione Sportiva per attività sul territorio nazionale, con ben 132 sedi periferiche, oltre 15 mila associazioni affiliate e circa 1 milione e 200 mila tesserati. Eletti anche i membri degli Organi di governo centrali: in Giunta Esecutiva è stato rieletto Vicepresidente il reggino Tino Scopelliti, la sua riconferma è ancora più prestigiosa considerato che ben dieci componenti su sedici non sono stati rinnovati; in Consiglio Nazionale conferme anche per il vibonese Pino Scianò, che è stato indicato alla Presidenza e per gli altri reggini, Giuseppe Agliano e Nino Girella; Michele La Rocca, di Vibo Valentia, è stato rieletto nella Commissione d’Appello. E’ stata una Assemblea intensa e partecipata, dedicata allo sport e al mondo dell’associazionismo che ha visto la presenza, oltre che dei dirigenti ASI, anche di personaggi del mondo politico e sportivo italiano. Nel corso della prima giornata, condotta dal giornalista RAI Jacopo Volpi, sono intervenuti tra gli altri: Vito Cozzoli, presidente di Sport e Salute, il campione di boxe Massimiliano Duran, Marco Lodadio, due medaglie mondiali agli anelli e 4 volte consecutive campione italiano, Daniele Masala, pentatleta, campione olimpico a Los Angeles 1984, il Presidente della Fin (Federazione Italiana Nuoto) Paolo Barelli e quello della Fis (Federazione Italiana Scherma) Giorgio Scarso, il Vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri, il Vicepresidente della Camera Fabio Rampelli. l’assessore della regione Piemonte Fabrizio Ricca, Roberto Tavani advisor politiche dello sport della presidenza Regione Lazio.  Un altro appuntamento importante attende il mondo calabrese di ASI, al quale ha già assicurato la sua presenza il Presidente nazionale Claudio Barbaro: sabato 24 ottobre p.v. alle ore 17,30, presso i saloni dell’Hotel Torrione, si svolgeranno le Assemblee regionale, provinciale e comunale di Reggio Calabria, rispettivamente convocate dai Presidenti regionale e provinciale Giuseppe Melissi e Fabio Gatto.