Mercoledi', 30 Settembre 2020
 
    Instagram         
 
Dato
 
Sostieni il tuo giornale -
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 

CALCIO La Bagnarese non deve morire!! l'appello di Tommaso Ramondino

  • Categoria: Sport
Tommaso RamondinoTommaso RamondinoMi rivolgo a tutti i giovani, al mondo imprenditoriale, ai professionisti e atutti i cittadini come me e che hanno sempre amato la nostra squadra: la Bagnarese. Chiedo un aiuto finanziario e tanta partecipazione perchè non muoia il calcio a Bagnara.
Ci lamentiamo quotidianamente perchè ci accorgiamo che Bagnara va sempre indietro. Che tutti i giorni tante vicissitudini ci portano a diventare paese di retrovia, da ridente cittadina proiettata verso un luminoso avvenire  turistico, date le innegabili naturali bellezze che avevamo. Per il principio della cittadinanza attiva, sancito dalla legge, quando notiamo che senza l'aiuto di tutti noi cittadini altri pezzi scompaiono sarebbe giusto intervenire. Il dissesto finanziario prima, e il Covid-19 ora hanno tagliato gli aiuti alla squadra da parte del Comune.  
Dipende da noi: la Bagnarese non deve morire. Nella mia qualità di Presidente Onorario ed anche di Commissario nominato dal Comune in questi ultimi due anni sono riuscito con la collaborazione di alcuni, ad iscrivere la squadra ai campionati, e fino all'apparire del coronavirus stavamo disputand un buon campionato. Dopo l'iscrizione al campionato 2020/21 mi sono rivolto alla cittadinanza con vari appelli per la formazione della nuva dirigenza e purtroppo non si è presentato nessuno. Adesso faccio a tutta la cittadinanza, giovani e non giovani come me, un accorato appello a venire all'assemblea che si terrà nella Sala Consiliare del Comune, per il rinnovo della Dirigenza,sabato 19 settembre alle ore 17.30. 
In quella occasione si parlerà pure di come si vrrà dare continuità alla quasi centenaria attività della nostra Bagnarese che è servita a creare, nel tempo, tantissimi giocatori che si sono fatti onore nei vari campionati nazionali. Non dimentichiamo, infine, che Bagnara è stata chiamata il Brasile della Calabria in campo calcistico per il naturale talento dei nostri giovani. Forza Bagnarese.
 
Il Commissario - Cav. Dr. Tmmaso Ramondino
 
Il gioco del calcio impegna ed educa i giovani e li allontana dai tanti pericoli che si incontrano oziando.