Domenica, 16 Dicembre 2018
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
OMC 5
careri
Banner Cundari
 
Easy Travel

CALCIO Villese - Città di Rosarno 0 - 1

  • Categoria: Sport

Villese - RosarnoVillese - RosarnoVILLA SAN GIOVANNI –Una zampata vincente a dodici minuti dal ’90 di Carbone al secondo tentativo da parte del Rosarno è valso i tre punti alla formazione ospite pianigiana. La Villese esce battuta per la prima volta dal Santoro e paga in maniera eccessiva la debacle e il contraccolpo subito dopo la sconfitta di Filogaso. Villese generosa all’inverosimile ma priva, purtroppo, di un attaccante capace di finalizzare le numerose azioni imbastite da un centro campo di ottimo livello, incapace di trovare punti di riferimento certi in avanti.

Primo tempo da sbadigli con formazioni che si sono fronteggiate principalmente al centrocampo. La ripresa ha visto la Rosarnese osare di più negli ultimi 20 minuti quando i nero verdi si sono privati della diga Bha a centrocampo. Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, ma il portiere ospite Panuccio ha impedito a Diallo Ibrahim con una parata prodigiosa il pari. All’8’ tiro di Luca Bellè e palla sopra la traversa. Sempre lui al 33’ serve Rosato nell’area piccola, il giovane cincischia e l’azione sfuma. Al 43’ Panuccio intercetta la punizione dal limite di Luca Bellè. 

Nella ripresa: 53’ triangolo in area tra Luca Bellè e Diallo Ibrahim per il regista che viene murato. 58’ Luca Bellè si libera di due difensori in area e serve l’accorrente Catanzaro il cui tiro viene deviato. 59’ punizione sempre di Luca Bellè per Morabito in area, ma quest’ultimo sbaglia l’aggancio. Al 60’ cross di Catanzaro dalla fascia, intercettato. Al 68’ grandissima parata di Sassi che salva il risultato su tiro al volo di Spoleti deviato. Al 72’ Qosia serve Falcone che imbuca Porpiglia in area, ma il suo tiro è murato. Un minuto dopo Porpiglia crossa per Falcone in area che serve l’accorrente Diallo Ibrahim, il cui tiro è deviato. La Villese vuole vincere e si scopre lungo la fascia sinistra dove Velletri e Corrao scambiano per l’accorrente Carbone il quale, cinicamente, con freddezza, al primo pallone utile mette nell’angolino basso la rete dell’1 a 0 (78’). Due minuto dopo Diallo Ibrahim servito in area calcia un rigore in movimento indirizzato nel “sette”. Panuccio con la mano destra respinge sui piedi del neo entrato Andreacchio il quale, a porta vuota, manda a fil di palo. Gli ultimi 5 minuti diventano una bolgia con giocatori che si tuffano per terra e cambi interminabili.

VILLESE: Sassi 6.5, Qosja 6.5, Bellè N. 6.5, Cosoleto 6.5, Falcone 6, Bah Alagie 6.5 (70’ Porpiglia 6), Catanzaro 5 (80’ Andreacchio), Morabito 6, Rosato Forti 5 (55’ Comi 5), Bellè L. 7, Diallo Ibrahim 6.5 Allenatore Scevola CITTA’ DI ROSARNO: Panuccio 7, Pronestì 6, Aremare 6, Pavaratti 7, Spoleti 7.5, Mercuri 6, Velletri F. 5, Pantano 5, Carbone 7, (93’ Figliucci), Velletri P. 5.5 (86’ Stillitano), Nasso 5 (73’ Corrao 6.5) Allenatore Perna - Arbitro Longo di Locri 6 MARCATORE: 78’ Carbone

Saro Bellè