Martedi', 17 Luglio 2018
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
OMC 5
careri
Banner Ottica in
Easy Travel

La Palmese batte l’Igea Virtus. Play-out il 20 Maggio 2018 al “Lopresti” contro l’Ebolitana. Patron Carbone a fine partita si dimette nuovamente

  • Categoria: Sport

Palmese-Igea Virtus ai saluti inizialiPalmese-Igea Virtus ai saluti inizialiPALMI CALABRO (RC) - Play-out per la Palmese di mister Alessandro Pellicori che, nonostante la vittoria sui siciliani per 1-0, adesso sarà costretta a vincere (nel senso che la ultracentenaria ha due risultati su tre a favore, vittoria o pareggio) contro i campani dell’Ebolitana domenica 20 Maggio 2018 al “Lopresti” di Palmi per rimanere in Serie D, mentre la Nuova Igea di mister Peppe Raffaele, nonostante la sfortunata sconfitta di Palmi, compie l’impresa centrando un grande traguardo e concludendo la regular season al quinto posto con 60 punti restando in attesa di conoscere il prossimo avversario della semifinale Play-off che si saprà domenica prossima 13 Maggio quando Vibonese e Troina si sfideranno in campo neutro per la promozione in Lega Pro. L’Igea Virtus a quel punto giocherà in trasferta con la perdente. E’ il verdetto finale di questo un lungo e astenuante torneo di Serie D edizione 2017/2018 al termine di una gara tiratissima con la Palmese costretta solo a vincere.   

La partita entra subito nel vivo con i neroverdi di mister Pellicori in rete al 13esimo minuto per merito di Lavilla che raccoglie un cross di Gambi e batte Ingrassia depositando il pallone sul secondo palo. Goal che galvanizza la Palmese che, trascinata dalla sua passionale tifoseria, sfiora il raddoppio al 20’ negato da Ingrassia che si oppone per ben due volte negando la rete al tiro ravvicinato di Pascual e successivamente a Vitale. Al 24esimo l’Igea reagisce con Ventre che calcia di destro da posizione decentrata ma Capone blocca in due tempi. Al 25’ siciliani vicini al pareggio con Merkay che calcia forte dal limite dell’area di rigore con il pallone che sbatte sul palo.

Nella ripresa la Palmese sfiora il raddoppio con Vitale che si vede respingere il tiro da un ottimo Ingrassia. Al 55’ siciliani pericolosi e sfortunati che colpiscono la traversa con Gatto. La Palmese rimane in dieci per l’espulsione di LangwaNdzemdzela ma riescono ugualmente a reggere le avanzate dell’Igea anzi, colpiscono una traversa con il neroverdePascual con un tiro ravvicinato. Un minuto dopo il barcellonese Gatto calcia da fuori area ed il portiere neroverdeCapone in tuffo si rifugia in angolo.All’88’ Santamaria calcia di potenza all’altezza del dischetto ma è bravo Capone ad opporsi in angolo.La Partita si chiude con la Palmese che gestisce bene il vantaggio di una rete a zero chiudendo tutti gli spazi all’Igea Virtus Barcellona che comunque esce dal leggendario “Lopresti” di Palmi tra gli applausi della sua tifoseria presente anche in terra calabra a Palmi per incitare e ringraziare i proprio beniamini per il prestigioso traguardo dei Play-off raggiunto.

PATRON CARBONE A FINE PARTITA SI DIMETTE NUOVAMENTE: arrivano direttamente dalla sala stampa all’interno del “Lopresti” le ennesime dimissioni del patron della Palmese Pino Carbone il quale ha annunciato le proprie dimissioni. Contemporaneamente il patron neroverde ha annunciato che per la gara del Play-out contro l’Ebolitana in programma domenica 20 Maggio 2018 al “Lopresti”, l’ingresso sarà ad entrata gratuita.

PALMESE - IGEA VIRTUS BARCELLONA: 1-0      RETE: 12’pt Lavilla.

U.S. PALMESE 1912 (4-3-3): Capone, Lavilla, Gambi (VK), Mazzone, Colombatti, Cucinotti (27’st Castro), LangwaNdzemdzela, Vitale, Molinaro (44’st Pellegrino), Gagliardi (K) (18’pt Trentinella), PascualQuiroga Jordi Joan. A disposizione:Saitta, Galullo, Armenise, Episcopo Fecundo Da Silvera, Valeriani, Galliano. Allenatore: Alessandro Pellicori. IGEA VIRTUS BARCELLONA (4-3-3): Ingrassia (VK), Fontana (K), Ferrante, D’Antonio (28’st Bucolo), Gatto, Sarcone, Merkay (21’st Santamaria), Longo (16st Santino Biondo), Kacorri (20’st Tramonte), Kosovan (22’st Messina), Ventre. A disposizione: Rotella, Cinquegrana, Pitarresi, Fioretti. Allenatore: Giuseppe Raffaele. ARBITRO: Stefano Belfiore della Sezione AIA di Parma. ASSISTENTI: Lorenzo D’Ilario della Sezione AIA di Tivoli e Giulia Tempestilli della Sezione AIA di Roma 2. NOTE: spettatori 400 circa (una cinquantina i supporters provenienti da Barcellona Pozzo di Gotto). Pomeriggio soleggiato, temperatura di 21°C. Terreno di gioco in erbetta sintetica del “Lopresti” in ottime condizioni. Espulso: al 21’st LangwaNdzemdzela (P) per doppia ammonizione. Calci d’angolo: 6 a 4 per la Palmese. Recupero: 2’pt; 5’st.

QUESTI I RISULTATI FINALI DELLA 34° E ULTIMA GIORNATA:  U.S. Palmese 1912-Igea Virtus Barcellona: 1-0Cittanovese - Palazzolo:5-0Portici - Gelbison Vallo della Lucania: 2-1(giocata sabato 5) Nocerina -Troina:0-1Paceco - Roccella: 1-2 Ebolitana - Ercolanese: 2-2Sancataldese - Vibonese: 0-1Gela - Acireale: 2-2  Isola Capo Rizzuto - Messina: 1-8 QUESTA LA CLASSIFICA FINALE AGGIORNATA AL 6 MAGGIO 2018: Vibonese e Troina punti 76, Nocerina 69, Ercolanese 64, Igea Virtus Barcellona 60, Messina 53, Gela 52, Acireale 51, Gelbison Vallo della Lucania 47, Portici 42, Cittanovese 42, Sancataldese 40, Roccella 38, U.S. Palmese 37, Ebolitana 30, Palazzolo 25, Paceco 20, Isola Capo Rizzuto 12. Palmese sei punti di penalizzazione. Paceco un punto di penalizzazione.

CONCLUSIONE: Vibonese-Troina spareggio Play-off  in campo neutro domenica 13 Maggio 2018 per la promozione in Lega Pro. Nocerina-Ercolanese spareggio Play-off per la promozione in Lega Pro.Igea Virtus Barcellona spareggio Play-off per la promozione in Lega Pro con la vincente di Vibonese-Troina.U.S. Palmese 1912-Ebolitana spareggio Play-out per non retrocedere al “Lopresti” di Palmi domenica 20 Maggio 2018. RETROCEDONO NEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA: Isola Capo Rizzuto, Paceco e Palazzolo.

di Sigfrido Parrello