Venerdi', 21 Gennaio 2022
 
    Instagram         
 
liceo
 
Sostieni il tuo giornale -
Peterland 1 

SCILLA Riapertura PPI, quarto sit-in davanti alla Casa della Salute

presidio casa della salute di scillapresidio casa della salute di scillaNon si spengono i riflettori sulla riapertura del PPI H24. Un gruppo di abitanti di Scilla si è ritrovato per il quarto lunedì davanti alla Casa della Salute per manifestare pacificamente dopo la chiusura nelle ore notturne del punto di primo intervento. 
<<La nostra attenzione sul tema deve restare alta - spiegano - Scillesi, per una volta tirate fuori il vostro interesse. Speriamo di poter contare anche sulla presenza dei residenti di Bagnara, Solano, Melia, San Roberto, Sant'Eufemia, Sinopoli e su tutti coloro che almeno una volta hanno potuto contare su uno dei servizi essenziali della Casa della Salute. Se riusciamo a vincere questa battaglia avremo guadagnato un diritto>>.
Alla manifestazione pacifica ha partecipato anche il sindaco di Scilla, Pasquale Ciccone, che ha riferito sull'incontro con il presidente Roberto Occhiuto: <<Non hanno dato una risposta immediata alle nostre richieste. E' necessario trovare nuove risorse umane per riaprire il PPI di Scilla. Io ritengo, volendo essere fiducioso, che possa essere riaperto. Le cose si possono ottenere se c'è la presenza della politica e delle persone. Gli amministratori difendono con i denti il territorio. E i nostri interlocutori hanno capito che siamo mossi da motivazioni giuste. Ritengo fondamentale che la risposta sia positiva>>. 
Anche il sindaco Ciccone ha notato la scarsa presenza di manifestanti: <<In tutto questo è importante la presenza dei cittadini. E' positivo che vi siete riuniti davanti alla Casa della Salute in queste settimane, però penso che sia necessaria una partecipazione più importante da parte della gente, purtroppo si tende a delegare altri.Se noi otteniamo l'apertura del PPI daremo atto, al di là del colore politico, che ci hanno ascoltato. Sappiamo che abbiamo una struttura dove a breve inizieranno i lavori e poi la Casa della Salute deve essere riempita di contenuti e puntare ad avere delle eccellenze>>. I manifestanti torneranno davanti al presidio sanitario scillese il prossimo lunedì. 
 
Tina Ferrera