Mercoledi', 10 Agosto 2022
 
    Instagram         
 
liceo
 
bagnara sas -
LOGO UNIEURO 

PALLAVOLO FEMMINILE Olimpia vittoriosa contro la Insieme RC

  • Categoria: Sport

1 1 coppa olimpia-insieme rc 051220211 1 coppa olimpia-insieme rc 05122021Con la vittoria del girone e la finale di Coppa già in tasca, i mister Corigliano e Versace lasciano spazio alle più giovani, o a chi ha avuto meno possibilità di mettersi in mostra, concedendo un turno di riposo a Barillà, Montalto e Vecchio. Nel primo set le ospiti partono forte coi punti di D’Amico e Pizzimenti, mentre dall’altra parte c’è la risposta di Furci e M.Bagnato, siamo sul 9-11. Marengo e Arrigo, dalla linea di battuta, provano a portare avanti le compagne di squadra, ma le bagnaresi controbattono coi punti di M.Bagnato e F.Bagnato, oltre al muro di Sarcina, due battute vincenti di De Marco, un ace e un punto per Furci: 24-20.

Un errore a rete delle reggine regala il primo set alle padrone di casa. Le quali partono sotto anche nel secondo set, con uno 0-3 frutto di altrettanti errori. Punto per Iaria, ace di Calabrò e attacco vincente di Sarcina, ma dall’altra parte c’è il punto di Pirrotta per il 6-8. La corsa reggina viene interrotta da un colpo spettacolare di De Marco sottorete, che si esibirà in tre battute vincenti, mentre Sarcina ne effettua una. Le reggine rispondono con l’ace di Pizzimenti per il 13-11. Blackout totale per le bagnaresi che subiscono un parziali di 9-0, firmato da Pavone e D’Ascola. L’Olimpia riprende le redini del gioco ancora con l’esperienza di De Marco, oltre ai due aces di Giacco. Il punto di Pavone porta le reggine sul 23-24, ma quando tutto sembra finito, c’è il punto di Iaria che porta ai vantaggi. Errore in attacco e ace di Sarcina, l’Olimpia va sul 2-0. Il terzo set viene perso malamente, ad un passo dalla clamorosa rimonta: si comincia ancora dallo 0-3 grazie al muro di D’Ascola, poi ancora la numero 13 in rosso e Marengo dalla battuta, siamo sul 3-14. Cinque battute vincenti di Giacco restituiscono entusiasmo, siamo sul 15-19. Altre due battute di M.Bagnato, ma sul 19-24 si ferma la rincorsa. Prova a riaccenderla Giacco, ma un errore in attacco regala alle avversarie il primo set perso dall’Olimpia nella competizione. Quarto set ancora in svantaggio grazie a Pavone, poi tantissimi errori per il punto a punto, oltre a quelli di Pirrotta, l’ace di Pavone e l’attacco di Pizzimenti. Giacco interrompe il trend positivo reggino, poi ace e punto di Calabrò, oltre a due punti di Sarcina: 24-17. Quattro ace di fila per Pizzimenti, le reggine si avvicinano sul 24-23. È De Marco a chiuderla con un tocco liftato sottorete.

Olimpia Bagnara - Insieme Rc 3-1 (25-20, 26-24, 20-25, 25-23)

Olimpia Bagnara: M. Bagnato, Minutolo, F. Bagnato, Giacco, Calabró, D'Aspromonte, Lopresti, Sarcina, Furci, Iaria, De Marco, Gramuglia, Libro, Iannì. All: D. Corigliano

Insieme Rc: Marengo, Pavone, D'Ascola, Romolo, D'amico, Mafrica, Cabulliese, Pirrotta, Arrigo, Pizzimenti, Simone, Minniti. All: D. Mangano

Arbitro: Corda di Reggio Calabria

Vincenzo Laurendi