Lunedi', 8 Agosto 2022
 
    Instagram         
 
liceo
 
bagnara sas -
LOGO UNIEURO 

PALMI Manifestazione a difesa della famiglia

1-famiglia21-famiglia2Nella struttura che l'Amministrazione comunale di Palmi ha dato in gestione alla Parrocchia del Rosario sita in via Ibico, si è tenuta una interessante manifestazione sulla problematica del "Gender" in attesa della programmata manifestazione che si svolgerà a Roma a Piazza San Giovanni domani sabato 20 giugno per promuovere il diritto dei bambini a crescere con mamma e papà e per la difesa della famiglia naturale dall'assalto cui è sottoposta da tante forze politiche sia parlamentari che extraparlamentari e che sta avanzando in maniera sempre più preoccupante nelle scuole.


L'ideologia "Gender" che Papa Francesco ha definiti "un errore della mente umana", vorrebbe affermare che il sesso biologico (dunque genetico ed anatomico) è nettamente distinto dal "Gender" (cioè il genere) per  cui durante lo sviluppo e fin dai primi anni il bambino può essere indirizzato senza tener conto del suo essere femmina o maschio alla nascita.
La manifestazione intitolata "La Festa Insieme...a Mamma e Papà per difendere la bellezza della famiglia" che ha visto tanti volontari impegnati nell'intrattenimento dei bimbi anche con giochi gonfiabili, ha avuto come relatori alcuni giovani ma brillanti professionisti come il dott. Di Marco che ha relazionato su "teoria Gender: un approccio scientifico per smascherarne le bugie" ed il dott. Arconte che ha trattato il tema "Gender: solo teoria o pericolosa realtà?. L'attacco alla famiglia, alla scuola, alla libertà d'espressione".
Tra il numeroso pubblico presente alla manifestazione, anche il sindaco di Palmi, dott. Giovanni Barone, da sempre impegnato nella difesa dei valori di cui si trattava e notevolmente soddisfatto di aver verificato come una struttura che stava cadendo a pezzi, nelle mani del volontariato è diventata un punto d'eccellenza e di promozione dei migliori valori cristiani e sociali. A conclusione delle relazioni che hanno trattenuto i tanti convenuti con interessanti immagini, è seguito un dibattito ricco di tante curiosità e di commenti complessivamente sfavorevoli nei confronti di una teoria che mira a cancellare la differenza sessuale perchè non sa più confrontarsi con essa come è stato sottolineato da Papa Francesco ad una udienza dello scorso aprile.
Complessivamente, una serata interessante per la quale tutti si sono complimentati con l'architetto Vladimiro Maisano, noto professionista palmese nonchè persona da sempre interessata al sociale in maniera apartitica ed aconfessionale. Da tutti gli interventi è venuta fuori la necessità che l'argomento sia più trattato in quanto stranamente anche i mezzi di comunicazione glissano pur sapendo che è pronta una proposta di legge per l'organizzazione di corsi scolastici che però non prevedono il parere delle associazioni delle famiglie.

Sigfrido Parrello