Sabato, 14 Dicembre 2019
 
  
  
  
 
D. Alighieri
 
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 
Banner Cundari
 
WGT Solution
 

"Pellegrina Borgo Cardio-protetto": Donato da Cittadinanza Attiva un defibrillatore alla comunità pellegrinese

  • Categoria: Sociale
Frsina - DefibFrsina - Defibdi Peppino Maisano
Si è svolta nei giorni scorsi a Pellegrina l’annunciata cerimonia di consegna del defibrillatore da parte dell’Associazione “Cittadinanza Attiva Pellegrina” al locale plesso scolastico e alla Comunità tutta per donazione del Sig. Carmelo Scordo fu Francesco, emigrato in U.S.A. Erano presenti alle cerimonia il Sindaco di Bagnara Rag. Gregorio Frosina con gli assessori Maceri e Oliverio, che ha patrocinato l’evento, il Dr. Rosario Ortuso, Presidente Associazione “Amici del Cuore Onlus” di Palmi, tre volontari della “Croce Rossa Italiana” - Sez. di Bagnara Calabra, rappresentata dalla Sig.ra Carmela Luppino, e il rappresentante locale dell’ AVIS, Dr. Pensabene. Ha introdotto la cerimonia il coordinatore dell’Associazione Avv. Latella che ha ringraziato i presenti e ha riaffermato l’impegno del Coordinamento per una presenza attiva, vigile e stimolante nel tessuto della comunità pellegrinese. Ha espresso altresì il suo personale rammarico e quello di tutta l’Associazione per l’assenza alla cerimonia del corpo insegnante e della gran parte della scolaresca, dovuta alla mancanza dell’atto formale del Consiglio d’Istituto, sebbene surrogato dal placet del Dirigente scolastico, però contestato da un insegnante che ha insistito a far valere la regolarità burocratica degli atti, incurante anche dell’assenso dei familiari degli alunni che avevano fornito l’accettazione scritta alla partecipazione dei figli.
Un commento triste pronunciato a voce chiara fotografa appieno il disagio ambientale che a volte si vive nelle piccole realtà locali: “Ci mancava frustrare anche i ragazzini delle scuole dell’obbligo”. Gli invitati, ciascuno con garbato eloquio, hanno rivolto all’ampia rappresentanza di cittadini e al nutrito gruppo di scolari prelevati anticipatamente dai genitori per l’occasione, l’augurio per l’evento in corso e le congratulazioni per l’iniziativa, esaltandone il valore morale e l’aspetto civile. Il Sindaco in particolare si è augurato che anche la Frazione Solano Inferiore, rimasta al momento la sola nel Comune ad essere sprovvista di defibrillatore, possa al più presto anch’essa essere dotata di un tale importante servizio. Il microfono è quindi passato al parroco di Pellegrina Don Giuseppe Saraceno che con parole pacate di apprezzamento ha impartito su tutti la benedicente preghiera.