Lunedi', 23 Ottobre 2017
  
  
  
 
1 ENZO BANNER 2 def
 
OMC 5
careri
1 Area di sosta - Pacì - Scilla
1 Autonoleggio Luppino

SCILLA Dal 16 al 21 agosto i Solenni festeggiamenti in onore di San Rocco, patrono della città di Scilla

  • Categoria: Sociale

1 Programma Festa di San Rocco1 Programma Festa di San RoccoInizieranno mercoledì 16 agosto, festa liturgica del Santo e onomastico di chi ne porta il nome, i solenni festeggiamenti in onore di San Rocco, patrono della città di Scilla, molto attesi anche in gran parte della Città metropolitana di Reggio Calabria e dell’area dello Stretto.

 

Diversi sacerdoti affiancheranno l’Arciprete di Scilla don Francesco Cuzzocrea e il diacono Salvatore Giacobbe nella celebrazione delle Sante Messe e dei momenti di preghiera comunitaria.

Dopo le Messe del mattino, il 16 agosto la chiesa sarà aperta tutta la giornata – così come per tutti i giorni della Festa – e ospiterà l’Adorazione eucaristica, i pellegrinaggi e la lunga sosta in preghiera di fedeli che ne hanno fatto voto, che va sotto il nome tradizionale di Iurnata i Santa Rroccu (Giornata di San Rocco).

Tutte le sere, la Santa Messa (alle 19,00 dal 16 al 18, alle 18,00 il 19 e il 20) sarà dedicata a una componente della comunità. Nell’ordine: le coppie che festeggiano il 10°, 25° e 50° anniversario di matrimonio; gli Scillesi emigrati (con un momento conviviale alle 20,30); gli anziani; gli animatori dell’Adorazione eucaristica perpetua; i portatori della Statua. La Santa Messa di lunedì 21 all’Edicola votiva di villa Comunale sarà presieduta da don Aphrodis Kaberuka nel 25° anniversario della sua ordinazione sacerdotale.

Sabato 19 e domenica 20 alle 19,00 circa i fuochi d’artificio «a giorno» accoglieranno la Statua lignea di San Rocco sul Sagrato, da dove si dipaneranno le processioni per i quartieri, rispettivamente: di Chianalea e Marina Grande, il sabato; di San Giorgio (Scilla «alta»), la domenica.

Nel corso della Messa solenne di domenica 20 alle 10,30, l’Amministrazione comunale farà dono di un cero votivo.

Dopo la processione di domenica 20 (ore 21,00 circa), il rientro in chiesa della Statua sarà preceduto dal tradizionale Trionfino di fuochi d’artificio assieme alla «corsa» della Statua stessa, in omaggio all’eroismo cristiano del Pellegrino d’origine francese nell’accogliere senza riserve l’azione dello Spirito Santo nella sua vita.

A mezzanotte, a cura dell’Amministrazione comunale, avrà luogo il tradizionale spettacolo pirotecnico dei Fuochi di Mezzanotte (ogni altro evento pirotecnico citato sarà finanziato dalla Parrocchia, grazie alle offerte specifiche dei fedeli).

Lunedì 21 alle 20,30, i giochi pirotecnici alla Villa Comunale precederanno il rientro in processione della Statua di San Rocco detta Santa Rroccheddu, che per voto degli Scillesi s’aggiunse nel ’700 alle altre raffigurazioni del Santo.

Alle 22,00, la Banda «Clemente Scarano – Città di Scilla», diretta dal prof. Domenico Tedesco, presenterà il suo tradizionale Concerto in onore di San Rocco.