Giovedi', 20 Settembre 2018
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
OMC 5
careri
Banner Ottica in
Easy Travel

SAN ROBERTO Vizzari per l’inizio dell’anno scolastico: “Sui banchi scoprirete come costruire un mondo più giusto e più equo”

San RobertoSan Roberto“Paura e gioia, la voglia di rivedere i propri compagni ed amici, e un pizzico di nostalgia per l’estate che è ormai alle porte. Sono i sentimenti che proverete in questi giorni, al suono della campanella, e che noi prima di voi abbiamo provato tornando sui banchi di scuola. Auguro a voi ragazzi di vivere con pienezza ed entusiasmo questi giorni, questo anno, perché tutto concorrerà a formare il bagaglio di conoscenze ed esperienze importanti per il vostro prossimo futuro; vi auguro un percorso scolastico fatto di scoperte, prove, intuizioni e ricordi che possono essere tra i più belli di una vita”. Inizia così il messaggio che il Sindaco di San Roberto, Roberto Vizzari, ha inviato, attraverso una lettera aperta, a tutti i ragazzi del comune che, con l’inizio della prossima settimana, torneranno o inizieranno la scuola.

“La vera ricchezza – continua il Sindaco – è la conoscenza, con essa avrete a disposizione gli strumenti per affrontare le sfide di questo tempo, così potrete essere protagonisti nella vostra vita e in quella della vostra comunità. E’ sui banchi che diventerete grandi, che scoprirete come costruire un mondo più giusto e più equo”.

E continua: “Vi auguro, ragazzi e ragazze che la scuola vi serva per maturare la vostra coscienza, perché un giorno possiate essere cittadini liberi di scegliere, attivi e consapevoli”.

“Auguro – conclude - buon lavoro ai dirigenti, ai vostri insegnanti, al personale amministrativo, a tutti coloro che vivono la scuola facendosi spesso carico di disagi e problemi: voglio ringraziarli in anticipo, perché se la scuola funziona nonostante le criticità e i cambiamenti cui è chiamata a fare fronte, è grazie a loro, al coraggio e alla passione con cui affrontano ogni giorno l’impegno educativo. Ringrazio le famiglie, per la disponibilità, l’impegno e i sacrifici che compiono in un tempo difficile per la sfortunata congiuntura economica”.