Martedi', 21 Agosto 2018
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
OMC 5
careri
Banner Ottica in
Easy Travel

SAN ROBERTO Gran successo e partecipazione per la “Sagra della Polpetta” di Acquacalda

3 Sagra della Polpetta - San Roberto3 Sagra della Polpetta - San RobertoChe sapore ha la bontà? Difficile rispondere. A meno che, ieri sera, non siate stati ad Acquacalda di San Roberto. In questo caso, la risposta allo stravagante quesito vi verrebbe spontanea e immediata: la bontà ha il sapore delle più gustose polpette che esistano.

Si può riassumere così il successo straordinario della terza edizione della “Sagra della Polpetta”, promossa dal comitato festa Maria SS Annunziata, patrocinata dal Comune di San Roberto, e tra gli eventi clou del Giubileo dei Sanrobertesi nel mondo. La manifestazione ha fatto il botto grazie al suo prodotto d’eccellenza, preparato dalle mani sapienti dei volontari della comunità. Una comunità che, tutta insieme, con un lavoro incessante, portato avanti da settimane, con una organizzazione perfetta e tanto spirito di sacrificio, è riuscita a servire più di mille persone, giunte ai piedi dell’Aspromonte da ogni parte della provincia. Una squadra affiatata, che ha lavorato senza sosta per garantire l’ottima riuscita della manifestazione e la felicità di tutto quanto il paese.

Protagonista della serata, neanche a dirlo, la polpetta in tutte le sue varianti. Al sugo, di carne, di cinghiale, con melanzane, zucchine e ricotta e nduja. La regina della manifestazione è stata inserita in un menu ricco e gustoso, in mezzo a vassoi stracolmi che prevedevano all’interno antipasto con salumi e olive, sott’olio, pasta con polpettine, frutta, dolce, acqua e vino. Una deliziosa abbuffata che ha ricevuto i complimenti di tutti gli astanti.

“E’ stata un evento fantastico – ha commentato il Sindaco di San Roberto, Roberto Vizzari – non avevamo dubbi sulla grande riuscita. Faccio un grosso applauso ai partecipanti, allo staff che ha fatto un lavoro incredibile, e sono convinto che per il prossimo anno ci sarà ancora una volta una grande crescita”. Non solo cibo, ma anche tanta buona musica, con lo spettacolo offerto da Natino Rappocciolo e i Sonu Novu che hanno allietato la serata, riuscendo a coinvolgere e trascinare a ballare tutti con il sound etnico-popolare del loro repertorio.