Lunedi', 22 Ottobre 2018
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
OMC 5
careri
Banner Ottica in
Easy Travel

CAULONIA Un anno di amministrazione comunale, il bilancio del sindaco: "Mantenuti gli impegni presi"

BelcastroBelcastroDodici mesi di lavoro intensi, di confronto continuo con i cittadini, le istituzioni provinciali e regionali, le realtà associative e del terzo settore. Il bilancio di un anno di Amministrazione comunale è stato presentato ieri sera sul lungomare a Caulonia Marina, davanti a una folta platea di cittadini.

«È stata questa la base del nostro lavoro in questo primo anno di mandato – ha spiegato il sindaco Caterina Belcastro - per iniziare da subito a concretizzare gli impegni presi in campagna elettorale. Il nostro è stato un lavoro di squadra e la collaborazione, insieme alle sinergie istituzionali, è necessaria per portare avanti politiche integrate, coerenti ed efficaci».

AMBIENTE E SANITA’ Tra le priorità della nostra agenda politica c’è quella di risolvere definitivamente il problema dell’approvvigionamento idrico, per il quale si è già ottenuto un finanziamento per completare l’acquedotto comunale. Si è intervenuti nel limitare i danni della frana in località Maietta attraverso un’opera di canalizzazione delle acque, mettendo in sicurezza il sito e programmato l’intervento di consolidamento della rupe. Abbiamo ripreso, vista la confermata disponibilità economica dell’Asp di Reggio (circa 700 mila euro), l’iter burocratico che porterà all’inizio dei lavori per il recupero dell’ex Poliambulatorio.

Abbiamo puntato a valorizzare il centro storico inaugurando il Paese Albergo, che a Caulonia può già contare su una disponibilità di 35 posti letto, anche in questo caso con la concreta possibilità di creare sviluppo economico-sociale, e di cui a breve sarà pubblicato il bando per la gestione. E poi le frazioni, per molto, troppo tempo abbandonate. L’istituzione di un pulmino per i bambini di Campoli e gli interventi a Campoli e a Ursini rappresentano soltanto una parte degli obiettivi che ci siamo prefissati per le nostre borgate, su cui abbiamo progettato e concentrato opere.

OPERE PUBBLICHE Tanti i progetti cantierati e cospicui i finanziamenti ottenuti per interventi importanti e strategici. L’Amministrazione comunale ha approvato il programma triennale delle opere pubbliche 2018-2020 per un totale di oltre 7 milioni di euro, finanziati con fondi della Regione Calabria e della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Opere pubbliche importanti e strategiche che cambieranno il volto dell’intero territorio cauloniese.

CULTURA E SPETTACOLI A Natale l’esperimento del Christmas Village in piazza Bottari e dei Mercatini con l’esposizione dei prodotti dell’artigianato e dei prodotti e dolci tipici nonché la Mostra dei Presepi ha trovato il coinvolgimento degli istituti scolastici, delle associazioni e dei privati, con l’obiettivo di far conoscere le tipicità, le bellezze, le risorse e i gioielli del nostro centro storico.

Dopo l’inaugurazione dell’auditorium “Casa della Pace Angelo Frammartino” abbiamo puntato ad offrire momenti di alto valore culturale con la programmazione stagionale di musica e spettacoli (Kaulonia Music Festival), favorendo, altresì, lo scambio culturale tra le diverse realtà giovanili. Per il Kaulonia Tarantella Festival (anche invernale) siamo riusciti ad ottenere un finanziamento regionale triennale in grado di garantire continuità e stabilità alla kermesse, grazie anche al contributo della Città Metropolitana.

SPORT, SCUOLA E TEMPO LIBERO Dopo quasi 4 anni e con un notevole sforzo economico, siamo riusciti ad ottenere l’omologazione per il nuovo campo sportivo di contrada Vasì, ultimando il restyling del nuovo parco giochi di Caulonia Marina, con attrezzature nuove e soprattutto a norma. Capitolo scuola: si è lavorato alla manutenzione alla messa in sicurezza di tutti gli istituti scolastici dislocati sul territorio, avviando con essi una collaborazione proficua sulle iniziative riconosciute di interesse culturale e pedagogico.

«Tutti abbiamo messo a disposizione del paese il nostro impegno – ha rimarcato il primo cittadino - il nostro entusiasmo ma soprattutto la convinzione che Caulonia debba guardare avanti. È la sfida che ci siamo posti da qui a quattro anni e stiamo costruendo le fondamenta per dare a Caulonia il futuro che merita».

Amministrazione comunale Caulonia, riceviamo e pubblichiamo