Venerdi', 7 Ottobre 2022
 
    Instagram         
 
liceo
 
bagnara sas -
LOGO UNIEURO 

Disastro ambientale nel cuore della Costa Viola: lettera aperta di Giuseppe Pirrotta (LEGA)

  • Categoria: Politica
Giuseppe PirrottaGiuseppe PirrottaGiuseppe Pirrotta già Assessore Provinciale, Referente LEGA Area Tirrenica scrive al Governatore della Calabria, al Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, ai Sindaci della Costa Viola: Bagnara, Palmi, Seminara Sant' Eufemia D’Aspromonte per denunciare il provvedimento emanato dal Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria in ordine alla decisione di riaprire la discarica dì Melicucca’ - denominata La Zingara- sito nel cuore della Costa Viola tra uliveti secolari, vigneti, aziende agricole, stabilimenti industriali e coprendo addirittura le numerose falde acquifere sotterranee che servono i pozzi e le reti idriche dei Comuni limitrofi.
Lo smaltimento dei rifiuti costituisce un tema di indubbia complessità. Esso costituisce un servizio cruciale per il sano vivere di una collettività ma necessita di politiche di gestione attente, capaci di tenere conto tutti i fattori critici. L’inconcepibile provvedimento oltre a generare gravi ed irrimediabili danni alla salute pubblica comporta un vero disastro ambientale. Si tratta di un progetto assolutamente incompatibile con il nostro paesaggio, le produzioni agricole ed un territorio già sottoposto a troppe pressioni. Considerati anche i nuclei abitativi, l’operazione avrà un impatto socio ambientale devastante senza precedenti. È giunto il momento della consapevolezza e della ragione, fare un passo indietro significa far rivivere una intera Area, già isolata e compromessa da scelte politiche discutibili. Concludo, facendo appello Al Governatore della Calabria On. Roberto Occhiuto affinché intervenga per bloccare i provvedimenti autorizzativi, in nome dell’interesse pubblico ed in considerazione degli impatti che questa scelta avrà sull’intero territorio.