Mercoledi', 17 Agosto 2022
 
    Instagram         
 
liceo
 
bagnara sas -
LOGO UNIEURO 

SCILLA Finanziamento di 1,6 milioni di euro per la riqualificazione di Chianalea

  • Categoria: Politica
vista del alto di chianaleavista del alto di chianaleaE' stato finanziato dal Ministero della Cultura, con i fondi Pnrr, il progetto per la riqualificazione e lo sviluppo del borgo di Chianalea, per l'importo di 1 milione 600mila euro. <<E' una notizia importante per la mia amata città - spiega il sindaco Pasquale Ciccone -. Siam arrivati terzi su 130 domande. Perchè abbiamo saputo costruire un progetto che parte dalla storia mitologica della nostra città, riconosciuta dal mondo intero, e arriva a realizzare lo sviluppo tecnologico dell'era moderna. Questa è la pietra tombale per tutti i gufi che sperano nel nostro fallimento, nel non riuscire ad attrarre finanziamenti>>.
Secondo il primo cittadino, la realizzazione del progetto, i cui dettagli non sono ancora stati resi noti, porterà un grosso beneficio alla cittadina della Costa Viola. <<Abbiamo preso un paese alla deriva - continua il primo cittadino riferendosi probabilmente al periodo commissariale -  e siamo riusciti tra le secche della burocrazia e dell'abbandono, a farlo invidiare da tutti. Consegneremo alle nuove generazioni una cittadina capace di esprimere tutto il meglio che si può desiderare di avere>>. 
Arrivano attestazioni di stima da parte di tantissimi cittadini ma non mancano, allo stesso tempo, ulteriori input per continuare a migliorare i servizi. <<Serve urgentemente la passeggiata che collega il borgo alla spiaggia di Chianalea - è lo sfogo di un residente - perchè i turisti transitano con i passeggini sulle spalle e i disabili neanche ci provano.  Sono 30 anni che sistemo la stradina, ma non basta più il servizio che offriamo, le persone si lamentano di continuo. E ancora, le frazioni, Favazzina, Melia, Solano Superiore che fanno parte al comune di Scilla, vanno tenute in considerazione anche perchè sono luoghi interessanti per uno sviluppo integrato ed armonioso del territorio della Costa Viola. Fino quando non si comprende che bisogna lavorare in sinergia con il territorio i risultati saranno contenuti e modesti.
 
Tina Ferrera