Martedi', 25 Gennaio 2022
 
    Instagram         
 
liceo
 
Sostieni il tuo giornale -
Peterland 1 

BAGNARA CALABRA Decoro urbano, il Comune punta su Enti e Associazioni

  • Categoria: Politica
città di bagnaracittà di bagnaraIl Comune chiede aiuto ai privati e associazioni no profit per la cura degli spazi pubblici abbandonati. Una "chiamata" finalizzata al mantenimento del decoro urbano, che ha bisogno di essere raccolta dalla comunità. L'esecutivo municipale ha infatti disposto l'atto di indirizzo al responsabile della U.O.C. 4 per la pubblicazione di un avviso dove si invitano i privati e le associazioni no profit a presentare una proposta di adozione di spazi pubblici abbandonati e che di solito sono ricettacolo di rifiuti. Le aree verranno date in comodato con il divieto di utilizzarli per uso privato.
<<L'Amministrazione - si legge nella delibera - tende a favorire, stimolare e tutelare l'attività dei cittadini, singoli o associati, in forma volontaria, volta al rispetto, proiezione e valorizzazione dell'ambiente urbano. L'ente dispone di aree comunali, insistenti all'interno del centro abitato e comunque aree urbanizzate, per le quali il Comune non riesce a governare la manutenzione ordinaria con il taglio dell'erba, così diventando luoghi di rifiuti di ogni genere, a grave nocumento della salute e dell'igiene urbana, e del decoro urbano>>.
Gli amministratori chiedono in sostanza il supporto volontario dei cittadini e del terzo settore senza oneri economici alcuni a carico dell'ente per ridare decoro alle zone che al momento risultano abbandonate. Gli interessati possono presentare una proposta di adozione degli spazi <<da concedere a mezzo lo strumento del comodato ed in conformità a specifici standard tecnico-operativi definiti unilateralmente dal componente dell'ufficio Patrimonio.
 
Tina Ferrera