Domenica, 5 Dicembre 2021
 
    Instagram         
 
Festa del Torrone - Bagnara Calabra
Sostieni il tuo giornale -
Peterland 1 

Istituzione ZTL: nota stampa del Circolo FDI di Villa San Giovanni “Area Dello Stretto”

  • Categoria: Politica
FDI - VillaFDI - VillaVILLA SAN GIOVANNI - Anche il circolo Villese di FDI "Area dello Stretto" interviene sul tema che la maggioranza consiliare di centrodestra della cittadina dello Stretto ha inteso intraprendere in questi giorni, con particolare riferimento alla proposta dell'istituzione di una ztl nelle principali vie d'accesso agli imbarcaderi (Viale Italia, Via Marinai D'Italia) al fine di regolamentare al meglio la viabilità cittadina ed intervenire a salvaguardia del notevole danno ambientale e di salute pubblica, che da oltre 50 anni la nostra città subisce a causa dei pesanti flussi di traffico che la percorrono in particolare in determinati periodi dell'anno.
In tal senso, senza entrare nel merito del provvedimento di cui si attendono maggiori dettagli dal punto di vista della fattibilità tecnica, avallata anche da passate deliberazioni in seno al Consiglio comunale Villese, che hanno visto l'avvio dell' Ecopass per diversi anni in sinergia con il comune di Messina il quale ha permesso sì di " far cassa" , quella che serve ad ogni amministrazione per poter tutelare la salute, la vivibilità e non per ultimo la crescita salutare ed economica della propria popolazione tramite azioni e provvedimenti che senza questa " cassa" derivante dall'introito di un provvedimento amministrativo a nostro avviso fattibile, non potrebbero essere messi in campo pur avendo le più brillanti idee. Non si può pensare di modificare la viabilità cittadina, nell'interesse della salute pubblica, con le proprie entrate comunali, figuriamoci modificare la viabilità Marittima realizzando nuovi approdi, ma si possono mettere in atto soluzioni, siano esse tampone, a tutela e salvaguardia dei nostri cittadini per una vivibilità migliore del paese nell’ attesa ormai estenuante che gli organi competenti mettano in campo soluzioni definitive, siano esse adottate tramite l'amministrazione della Città Metropolitana di Reggio Calabria dove si parla di nuovo porto in località "Bolano " o adottate dall'autorità portuale "di Messina" dove si evince che saranno fatti nuovi prolungamenti verso sud, in altra spiaggia ad accesso pubblico ricadente in località "Acciarello ". Quindi nella consapevolezza di dovere e volere tutelare la salute e la crescita del nostro territorio ben venga quel confronto chiesto pubblicamente dal presidente Mega, dove dichiarando di non essere competente come autorità portuale in quella determinata area del nostro territorio, si è reso disponibile al dialogo affinché si trovino SOLUZIONI. Quindi con la stessa consapevolezza sosterremo in maniera univoca l'istituzione della ztl in attesa che questa soluzione sia possibilmente abolita solo nel caso siano ultimati glispostamenti degli approdi a sud della nostra città così come ormai si parla da anni in località "Bolano".
 
 
Ric e pubbl - Il commissario del circolo delegato alla comunicazione Fabio Facciolo