Martedi', 13 Aprile 2021
 
    Instagram         
 
New Media - Natale
 

VILLA SAN GIOVANNI Presentato il progetto "Villa in... movimento"

  • Categoria: Politica

Municipio Villa San GiovanniMunicipio Villa San GiovanniGiovedì 4 marzo, in sala consiliare si è tenuta la riunione di tutte la associzioni sportive presenti sul territorio villese. Su input dell’amministrazione, il Sindaco f.f. Maria Grazia Richichi, l’Assessore Antonino Giustra ed il Delegato allo Sport Nino Donato hanno presentato alle associazioni l’idea progettuale “Villa in....movimento”.

Massiccia ed importante la partecipazione: per il nuoto erano presenti i rappresentanti della “Traversata dello Stretto”, Pellegrino e Pecora, Laganà per la piscina “Il Corallo”, per il basket Versace, per la ginnastica ritmica la Prof.ssa Cristiano, per la danza Garozzo e Bellantone per Isadora Dance e Madotta per ASD Divina, per il motociclismo Arcuri del club T-Max, per il ciclismo Bova, la palestra Gemelli. Presente anche la Consigliera comunale del PD Lina Vilardi che ha sposato l’iniziativa in pieno spirito collaborativo nell’interesse della Città L’amministrazione ha illustriamo l’idea progettuale che prevede la messa a disposizione di tutti gli spazi aperti comunali per le attività sportive per un verso per consentire ai bambini, ai ragazzi, ai giovani ed a tutti quelli che hanno bisogno e vogliono fare attività fisica di ricominciare a praticare attività motoria, dopo mesi di stop forzato causa covid e per altro verso per consentire alle associazioni di poter ricominciare con l’attività di base, all’aperto e quindi in condizioni di sicurezza e conformemente con le prescrizioni anticovid. Il Sindaco f.f. Richichi, da medico, ha richiamato l’attenzione sulla circostanza che l’emergenza pandemica ha determinato, in tutte le fasce d’età, ma soprattutto in quelle adolescenziali e giovanili l’insorgere di sindromi di ansia e depressione; è necessario, pertanto, che si attuino percorsi di ritorno alla quotidianità ed alla normalità. I parchi comunali (Robinson, Aragona, Masci, Karol), l’arena comunale “Mino Reitano”, le piazze (Immacolata, Valsesia, Marinai d’Italia, Piazzette di Cannitello) e tutti gli altri spazi aperti delle scuole e di tutti gli edifici comunali potranno diventare il teatro per il riavvio all’attività motoria, ginnica e sportiva della cittadinanza. Elaborato un progetto complessivo, fatto di eventi, ma anche di quotidianità di aggregazione e socializzazione sarà cura dell’amministrazione richiedere i finanziamenti necessari alla Regione Calabria ed alla Città Metropolitana di Reggio Calabria oltre che mettere a disposizione risorse umane e finanziarie perché Villa ritorni in movimento. Interessanti le proposte e fattiva la disponibilità di tutte le associazioni pronte a supportare l’idea progettuale: è stato suggerito che il progetto prosegua oltre l’emergenza sanitaria con la creazione di luoghi di aggregazione e di socializzazione permanenti e continui, seguendo l’esperienza nordamericana degli open space e dei playground. In conclusione della riunione si è stabilito di avviare un tavolo tecnico con la presenza di delegati delle associazioni, individuati in Sandro Gemelli, Alfredo Laganà, Greta Garozzo e Grazia Bellantone, che assieme al Delegato alla Sport Nino Donato in sinergia con tutta l'amministrazione, provvederanno ad elaborare e strutturare il progetto per poi sottoporlo nuovamente a tutte le associazioni così da poter essere pronti già nel mese di maggio con le attività. Un primo importante segnale per superare la pandemia tanto dal punto di vista fisico quanto per quello psicologico. Ovviamente il progetto potrà prendere il via nel pieno rispetto della normativa anticovid e solo nei limiti che saranno consentiti dalle restrizioni governative.