Venerdi', 27 Novembre 2020
 
    Instagram         
 
Dato
 
Sostieni il tuo giornale -
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 

VILLA SAN GIOVANNI Ottimo risultato per i tirocini di inclusione sociale avviati con il Programma Pon Inclusione.

  • Categoria: Politica
RichichiRichichiIl Programma operativo nazionale (PON) Inclusione 2014-2020, cofinanziato dal Fondo sociale europeo, è intervenuto per la prima volta con fondi strutturali con l'obiettivo di creare un modello di welfare basato sull'inclusione attiva, rafforzando i servizi territoriali e il loro ruolo nei confronti dei cittadini beneficiari delle misure di sostegno al reddito.
L’Ambito Territoriale 14 di cui il Comune di Villa San Giovanni è capofila ha colto al volo l’occasione presentando ed ottenendo un finanziamento per un importo di € 1.248.641,00 da poter utilizzare per due azioni: il rafforzamento dei servizi sociali e l’avvio di interventi socio educativi e di attivazione lavorativa. Nell’ambito della prima azione sono state, a seguito di Avviso Pubblico, selezionate ed assunte 15 professionalità a tempo determinato di cui n. 6 assistenti sociali, n. 2 educatori, n. 4 istruttori direttivi amm.vi, n. 2 istruttori amministrativi e n. 1 psicologa che in quasi 18 mesi di attività hanno realizzato un sistema integrato di servizi alla persona di eccellenza per l’intero ambito territoriale 14.

La seconda azione di avvio di interventi socio educativi e di attivazione lavorativa si è concretizzava attraverso i TIROCINI EXTRACURRICULARI di inclusione sociale per cui è stato predisposto un Avviso Pubblico rivolto ad individuare i soggetti ospitanti a cui moltissime aziende private e alcuni Comuni ricadenti nell’ambito Territoriali hanno partecipato candidandosi quali Enti ospitanti e consentendo di coprire quasi l’intera quota di finanziamento ad uopo
dedicata. L’eccellente lavoro di promozione territoriale e di informazione continua con tavoli tematici e convegni dedicati e le successive attività di profilazione e matching tra aziende e potenziale utenza ha consentito di poter arrivare al risultato di dare la possibilità a più di 50 famiglie residenti nell’ambito territoriale di beneficiare di una misura di inclusione sociale che oltre ad essere un sussidio di tipo economico consente di avere un’opportunità formativa concreta in campo lavorativo.

I beneficiari dei tirocini di inclusione sociale sono stati individuati, come previsto dalla normativa in materia, tra i beneficiari della ex misura SIA-REI (ancora attiva al momento della selezione), residenti nei Comuni dell’Ambito 14 che sottoposti a colloquio con un’equipe multidisciplinare sono stati avviati alle attività di tirocinio nelle aziende che avevano fatto richiesta di ospitarli. Nonostante le difficolta che si sono dovute fronteggiare per l’emergenza nazionale dovuta al Covid l’avvio dei tirocini di inclusione quale occasione per affacciarsi al mondo del lavoro, per quei soggetti che si trovano in situazione di vulnerabilità economica sono un punto di orgoglio e soddisfazione per i Comuni dell’Ambito Territoriale, per il Comune di Villa San Giovanni e per il Sindaco ff e Assessore alle Politiche Sociali Dott.ssa Maria Grazia Richichi che ha fortemente voluto e sostenuto il progetto Pon Inclusione. L’opportunità di formazione lavorativa fornita ai tirocinanti per sei mesi eventualmente prorogabili ha fatto sì che le attività economiche e gli Enti ospitanti pubblici quali Comuni e Scuole abbiamo potuto avere l’opportunità di formare ed avere a disposizione persone fortemente motivate ad apprendere e a svolgere al meglio i compiti affidati in un’ottica di supporto e crescita reciproca.

Per i tirocinanti di inclusione Sociale è previsto un continuo supporto ed accompagnamento dal momento del primo colloquio fino allo svolgimento di tutto il tirocinio svolto dai professionisti altamente qualificati del personale Pon Inclusione. Si esprime quindi soddisfazione e plauso per l’andamento delle attività connesse al Pon Inclusione che, oltre ad una serie di attività giornaliere e innovative per l’Ambito Territoriale 14, nell’attivazione dei tirocini di inclusione hanno realizzato fattivamente una straordinaria opportunità per quasi 50 famiglie in condizioni di disagio economico e che nel tirocinio di inclusione vedranno un’opportunità di riscatto morale e lavorativo non basato solo su un sussidio di tipo economico ma che possa consentire di inserirsi nel mondo del lavoro anche per la prima volta, era il 31 ottobre 2019 quando nella sala del Consiglio Comunale di Palazzo San Giovanni veniva presentato il progetto e la mission indirizzata all’inclusione sociale e ad opportunità di crescita e ad un anno esatto la Mission è stata raggiunta.