Venerdi', 30 Ottobre 2020
 
    Instagram         
 
Dato
 
Sostieni il tuo giornale -
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 

BAGNARA CALABRA Scuola: nota stampa dell'Amministrazione Comunale

  • Categoria: Politica

Criticità scuolaCriticità scuolaBagnara – Problematiche sulle criticità delle istituzioni scolastiche a seguito dell'emergenza Covid19: le azioni dell’Amministrazione Comunale.

In riferimento alla nota inviata dalla Prefettura di Reggio Calabria, con la quale è stato trasmesso un documento da parte del Ministero dell’Istruzione relativo al “Piano Scuola 2020-2021”, acquisita dall’Ente il 24 luglio scorso, è stata istituita la Conferenza dei servizi con il coinvolgimento dei Dirigenti Scolastici, con lo scopo di raccogliere le istanze provenienti dalle scuole, con particolare riferimento a spazi, arredi, edilizia, al fine di individuare modalità di intervento e soluzioni che tenessero conto delle risorse disponibili sul territorio in risposta ai bisogni espressi.

Il 25 luglio il Sindaco ha istituito e convocato per il giorno 6 agosto la “ Conferenza dei Servizi per analisi criticità delle Istituzioni Scolastiche insistenti sul territorio ”, invitando il Dirigente scolastico, gli assessori e i consiglieri delegati nonché il Presidente del Consiglio d’ Istituto per ragioni di trasparenza, correttezza e comunicazione verso i genitori.

Il giorno 6 agosto, alle ore 10, presso l’ufficio del Sindaco, si è tenuta la prima Conferenza dei Servizi alla presenza della sottoscritta, Delegata all’Edilizia Scolastica, di Francesco Oliverio, Assessore ai Lavori Pubblici e delegato del Sindaco, di Silvana Ruggiero , Assessore alle Politiche Sociali e delegata dal sindaco in assenza della delegata all’Istruzione Angela Randazzo, della Prof.ssa Carmelina Tuttobene , delegata dalla Dirigente dell’Istituto Comprensivo Statale “ U. Foscolo” e di Antonella Tripodi, Presidente del Consiglio d’ Istituto. La Prof.ssa Tuttobene ha relazionato sulla situazione relativa al numero dei discenti dell’intero Istituto Comprensivo, rilevando la mancanza in tutto di 8 aule alla Scuola Secondaria che ospiterebbero 80 alunni, 6 aule alla Scuola Primaria che ospiterebbero 78 alunni e 2 aule alla Scuola dell’Infanzia che dovrebbero ospitare 17 bambini.

Nel frattempo, in base alle richieste formulate in Conferenza, si è deciso di muoversi controllando chi aveva partecipato alla manifestazione di interesse dell’anno precedente e si sono inoltrate, altresì, delle lettere ai tre parroci delle Parrocchie di Marinella, Centro e Porelli, prot. n. 13839 del 18.08.2020, avente come oggetto “Invito riunione del giorno 20 agosto 2020- problematiche ricettività scolastica A.S.2020/2021 Emergenza sanitaria da covid19”.

Alla riunione del 20 agosto alla quale sono stati invitati i Parroci, quest’ultimi sono risultati assenti e, pertanto, hanno presenziato solo i rappresentanti del Comune, l’Ass. Ruggero e la sottoscritta.
Si è proceduto a convocare la seconda Conferenza dei Servizi per il giorno 27 agosto, alle ore 11.00, presso l’ufficio del Sindaco, alla presenza della sottoscritta, in qualità di Delegata all’Edilizia Scolastica, dell’Assessore alle Politiche Sociali Silvana Ruggiero, della Dirigente Scolastica Graziella Ramondino, della collaboratrice Carmela Triulcio e del Presidente del Consiglio d’ Istituto Antonella Tripodi.

L’Amministrazione ha fatto presente, in base alle richieste della precedente Conferenza, che si era provveduto al sopralluogo presso l’asilo Melarosa e presso la scuola XXIV Maggio, con le relative perizie, per la predisposizione di aule come richiesto. Per le restanti aule richieste si è proposto di predisporre 11 aule, di varie metrature, presso il Complesso “Mediterraneo” già resosi disponibile nella manifestazione d'interesse per la ricerca di locali idonei lo scorso anno.
La Dirigente ha segnalato che non vi era stato nessun riscontro, da parte dell’Ufficio competente, per quanto riguardava la richiesta di organico aggiuntivo e si riservava, quindi, di comunicare eventuale riscontro positivo successivamente.

L’amministrazione ha dato indirizzo agli uffici competenti per la partecipazione al bando “Avviso pubblico per l’assegnazione di risorse agli Enti Locali, titolari delle competenze relative all’Edilizia Scolastica ai sensi della Legge 11 gennaio 1996,n. 23”, previa rilevazione dei fabbisogni, per affitti e acquisto, leasing o noleggio di strutture temporanee, indetto il 19 agosto scorso, con scadenza giorno 26 dello stesso mese.

Nel dettaglio le risorse richieste dal nostro Comune sono state:
- Affitto di strutture e di immobili per il valore di €250.000.
- Noleggio di strutture temporanee ad uso didattico per il valore di €250.000 (16 aule di 50 metri quadri)
- Spese derivanti dalla conduzione degli spazi e del loro adattamento alle esigenze didattiche € 20.000.
- Lavori di adattamento di eventuali ulteriori spazi €100.000.
350 è il numero di studenti che potrebbero essere ricollocati, grazie a questi interventi.

Il 7 settembre 2020 è arrivata una comunicazione da parte del Ministero dell’Istruzione, dalla quale si evinceva che erano state valutate e verificate le sole richieste di noleggio degli enti che avevano manifestato, in sede di rilevazione, un numero maggiore di studenti e, quindi, con una maggiore popolazione scolastica da allocare a seguito dell’emergenza Covid.

Nell’elenco si leggeva che, in tutta Italia, i beneficiari erano stati 80 Comuni e, in particolare, in Calabria i Comuni di Reggio, Cosenza, Catanzaro, Simeri e Nicotera.

Il 9 settembre la scuola ci ha comunicato che, quasi certamente, sarebbe stato assegnato l’organico aggiuntivo e, nell’immediato, si è convocata per il giorno successivo la III Conferenza dei Servizi.
Il 10 settembre, alla presenza della sottoscritta, in qualità di Assessore alla Pubblica Istruzione, del Dirigente Scolastico Bonardelli, della collaboratrice Triulcio, dell’Ing. Morello, dell’Ing Catalano (RSPP) e del Presidente del Consiglio d’ Istituto Antonella Tripodi , si è svolta la III Conferenza dei Servizi durante la quale, dopo ampie discussioni, si è valutata l’ipotesi di collocare sei gruppi classe della Primaria in locali reperiti dall’Amministrazione Comunale, aventi come dimensione minima 27 metri quadri, anche se ciò avrebbe comportato lo smembramento delle classi.

L’ 11 settembre veniva diffuso un nuovo avviso per la presentazione di manifestazione di interesse.
Il 17 settembre si è espletata la gara la riguardante la manifestazione tramite la valutazione delle offerte e si è proceduto immediatamente ad effettuare un sopralluogo, alla presenza della sottoscritta, dell’Ass. Oliverio, della Sig.ra Triulcio, del D.S. Benardelli e dell’ Ing. Laganà. Il D.S. ha richiesto, prima di esprimere il proprio benestare riguardo ai locali, che a visionarli fosse il RSSP Ing. Catalano.

Il 18 settembre, in mia presenza ma anche alla presenza dell’Ass. Oliverio, dell’ Ass. Romeo, dell’Ing. Laganà, dell’Ing. Catalano (RSPP) e della Sig.ra Triulcio, è avvenuto l’ennesimo sopralluogo dei locali e si è deciso di incontrarsi nuovamente lunedì 21 settembre, in attesa della relazione dell’Ing. Catalano.

Aspettiamo, quindi, la decisione del D.S. che, in base alla relazione del RSPP, verrà stabilito se i locali in questione risulteranno idonei.

Nel frattempo l’ Amministrazione Comunale ha messo in Bilancio 50 mila euro per poter affrontare le spese riguardanti i suddetti locali, per il periodo che va da settembre a dicembre 2020.
Inoltre il Ministero ci ha inviato la somma di 40 mila euro per l’emergenza Covid che deve essere gestita dalla scuola. Si è lavorato anche in tal senso, stipulando una convenzione Ente- Scuola con perizie- delibere e conseguente approvazione sia in Giunta comunale che in Consiglio di Istituto. Si è pertanto indetta la gara di affidamento lavori con scadenza alle ore 12 del 21 settembre 2020.

Per quanto esposto l'impegno dell'Amministrazione Comunale e degli uffici competenti e' stato il massimo e l’attenzione sarà sempre alta per garantire ai ragazzi di usufruire di locali idonei, riducendo al minimo i disagi per loro e per le famiglie.

Ric e pubbl - L'Assessore alla Pubblica Istruzione Dott.ssa Concetta Zoccali