Mercoledi', 30 Settembre 2020
 
    Instagram         
 
Dato
 
Sostieni il tuo giornale -
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 

Soddisfazione per l’attivazione anche a Villa San Giovanni del servizio Car Sharing C’ENTRO

  • Categoria: Politica

Maria Grazia RichichiMaria Grazia RichichiIl Sindaco f.f. Maria Grazia Richichi e l’Assessore alla mobilità ed ai Trasporti Massimo Morgante esprimono viva soddisfazione per l’attivazione da oggi anche a Villa San Giovanni del servizio Car Sharing C’ENTRO, gestito da ATAM e Città Metropolitana di Reggio Calabria.

Il servizio è stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa presso il Comune di Villa San Giovanni alla presenza del Sindaco del Comune di Villa San Giovanni Maria Grazia Richichi, dell’Assessore Massimo Morgante, di Ida Albanese Responsabile del Settore Tecnico, per la Città Metropolitana di Reggio Calabria, del Responsabile del Servizio Mobilità, Trasporti, ITS, Luigi Stracuzzi, del RUP, Antonio Romeo e per ATAM SpA, di Francesco Perrelli Amministratore Unico e di Viviana Fedele, Responsabile aziendale unità Risk Management e servizio Car Sharing. Il servizio sarà attivo da subito con due autovetture presenti nei cinque stalli situati di fronte alla Stazione Ferroviaria del Comune di Villa San Giovanni e, prossimamente, altri stalli verranno predisposti difronte gli attracchi delle società private. Tutte le autovetture sono oggetto di un rigido protocollo di igienizzazione e sanificazione per poter viaggiare in totale sicurezza. Strategica dal punto di vista turistico, vista la stagione, la partnership del Comune di Villa San Giovanni con ATAM e Città Metropolitana che consentirà ai turisti, ma non solo, di spostarsi nella costa tirrenica calabrese. Il servizio risponderà all’esigenze di un’utenza importante dai professionisti a chi deve recarsi nella vicina Reggio per esigenze mediche e sociali. Prosegue la sinergia dell’Ente comunale con l’ATAM che a breve consentirà l’adozione del piano parcheggi, utilissimo per decongestionare le maggiore arterie cittadine e per procurare i giusti introiti di sosta al Comune. Inoltre si sta valutando la possibilità di attivare il servizio di trasporto urbano con la stessa ATAM. Si tratta di una grande opportunità per la città, sfornita di un servizio pubblico di mobilità locale urbana che consentirà di attraversare tutto il Comune, venendo incontro alla crescente domanda dell’utenza.