Domenica, 21 Aprile 2019
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
D. Alighieri
 
Calabriaè
 
Banner Cundari
 
Easy Travel

SCILLA Deliberato il Piano dei parcheggi a pagamento

  • Categoria: Politica
Parcheggi - ScillaParcheggi - ScillaLa Commissione straordinaria ha approvato nei giorni scorsi il piano per il servizio dei parcheggi a pagamento per l'anno in corso. Sono state individuate le aree destinate alla sosta; nel quartiere di Marina Grande nella via Cristoforo Colombo, Monacena, Terrapieno di Monacena, Largo San Nicola; nel Borgo di Chianalea nella via Professore De Marco e nella Frazione di Favazzina nella Piazza Rimembranze.
"L'istituzione del servizio si è resa necessaria - si legge nella delibera - per garantire una rotazione costante dei veicoli, allo scopo di soddisfare le esigenze di sosta di un alto numero di utenti quando la disponibilità di aree di sosta è limitata e anche per migliorare il fenomeno della sosta in aree vietate, e per incentivare l'uso del mezzo pubblico a scapito di quello privato, con conseguente riduzione dei flussi veicolari a beneficio della sicurezza, della salute pubblica e della tutela dell'ambiente".
Il servizio sarà attivo da 1 maggio al 31 ottobre nei rioni di Martina Grande e Chianalea; dal 1 luglio al 1 settembre nella Frazione di Favazzina. E' previsto un unico arco di orario giornaliero dalle ore 8.00 alle 24.00, tutti i giorni compresi anche i festivi e non sono previsti tempi massimi di sosta. La tariffa oraria è unica per tutte le aree destinate al parcheggio, sia antimeridana che pomeridiana, ed è pari a un'euro l'ora. Previsti anche gli abbonamenti settinamanli, quindicinali e mensili. I tiket-voucher saranno erogati in forma automatica attraverso appositi parcometri, potranno essere anche utilizzati i "grattini" degli anni passati. Inoltre saranno attivati anche i servizi di pagamento con sistema di telefonia mobile, tramite sms oppure email, telefonate o scaricando un'apposita appilicazione attraverso un sistema messo a disposizione dai fornitori del servizio.
"I fornitori - viene specificato nella delibera - dovranno mettere a disposizione l'accesso ad un server con protocollo da gestire tramite i palmari a disposizione della Polizia municipale, secondo le specifiche comunicate dai fornitori stessi". La sosta a pagamento risolverà solo in parte la questione dei parcheggi data l'affluenza di veicoli presenti nella cittadina durante i mesi estivi in prossimità del lungomare. Resta ancora un miraggio la costruzione dei due parcheggi, uno nella zona dell'Oliveto e l'altro nell'area di Pacì, che a tutt'oggi non sono realizzati.
 
Tina Ferrera