Lunedi', 25 Marzo 2019
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
D. Alighieri
 
careri
Banner Cundari
 
Easy Travel

Foto di Scilla al Museo Mamm di Mosca: l'omaggio del Club Unesco al maestro Sestini

Massimo SestiniMassimo SestiniSCILLA - Scilla, la perla del tirreno immortalata da Massimo Sestini uno dei più celebri maestri della fotografia, già vincitore del World Press Photo, è nella mostra “Italy Twilight skylines fron Police helicopters”, che è stata inaugurata nei giorni scorsi presso il Museo Mamm di Mosca. Gli scatti sono stati eseguiti un’ora prima dell’alba e un’ora dopo il tramonto, grazie al supporto della Polizia di Stato che ha volato con i modelli Augusta Westland AW 139 e AB212 di Leonardo- Finmeccanica.

<<ll progetto - spiegano i promotori- è nato dalla volontà di mettere a disposizione del grande pubblico la visione di un’Italia mai vista, è unico a livello internazionale>>. La mostra ha suscitato un grande interesse in Italia e dopo il successo che ha riscosso al Palazzo del Quirinale a Roma ha iniziato il suo percorso internazionale. Il presidente del Club Unesco di Scilla, professore Francesco Porcaro ha voluto congratularsi personalmente con il fotografo Sestini <<Ho contattato personalmente l’autore degli scatti – ha riferito- perché siamo orgogliosi di mandare all’estero l’immagine di Scilla. Apprezziamo il fatto che è stata scelto tra le tante città e centri di cultura anche il nostro paese. La veduta aerea di Scilla nel momento del crepuscolo rivela colori e luci mai viste. Abbiamo deciso come Club Unesco di omaggiare il maestro Sestini del prestigioso premio “Lo Scilla” la manifestazione si svolgerà tra qualche mese nella cittadina della Costa Viola. Il riconoscimento viene consegnato ogni anno a delle grandi personalità della scienza, dell’arte e dell’economia che hanno intersecato la loro opera con la storia e la vita di Scilla o del territorio calabrese più generale>>.

Tina Ferrera