Domenica, 16 Dicembre 2018
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
OMC 5
careri
Banner Cundari
 
Easy Travel

Mobilita’ in deroga, 30 lavoratori al comune di Villa San Giovanni

  • Categoria: Politica

Villa - MIDVilla - MIDAnche quest'anno gli uffici comunali e i servizi esterni si avvarranno del prezioso supporto dei lavoratori in mobilità in deroga selezionati dalla responsabile del settore Risorse Umane Maria Grazia Papasidero che ha agito su indirizzo dell'assessore al ramo, nonché del welfare formazione e politiche sociali, Maria Grazia Richichi.

I lavoratori che a breve inizieranno questo percorso di collaborazione, per sei mesi prorogabili, sono stati accolti dal primo cittadino Giovanni Siclari, dal vice sindaco Richichi, dal presidente del Consiglio Antonino Giustra che ha portato il saluto dell’intero Consiglio augurando loro buon lavoro, dall’assessore Pietro Caminiti, dall’assessore Sonia Labate e dai responsabili degli uffici. Le unità di cui il Comune, anche quest’anno, si è dotato grazie alla convenzione con la Regione, saranno impiegate in diversi settori sulla scorta delle esigenze e delle richieste che l’ufficio personale, nella figura della responsabile Marisa Sergi, ha ricevuto dai responsabili di settore. Lunedì i lavoratori, accolti a palazzo San Giovanni hanno sottoscritto i contratti ricevendo il benvenuto da parte dell’amministrazione.

Villa - MIND LVilla - MIND L«I lavoratori verranno dislocati nei vari dipartimenti - ha chiarito la Richichi - l'esperienza già maturata lo scorso anno è stata molto positiva grazie a un costante lavoro di squadra, infatti, queste unità sono delle risorse eccellenti che, però, non vanno a sostituire il lavoro dei dipendenti comunali, anzi, devono essere un supporto e un sostegno all'attività quotidiana che è sempre in crescita. Ogni ostacolo sarà superato e questi lavoratori sanno che potranno sempre interfacciarsi con me o con i dirigenti». I trenta operatori prenderanno servizio la prossima settimana e, in linea di massima, saranno distribuiti dieci al settore tecnico urbanistico, dodici per sport, turismo, anagrafe, stato civile affari generali e istituzionali, segreteria generale, quattro settore economico finanziario, quattro polizia locale, quattro ai servizi sociali e uno al finanziario.

«Non posso che essere soddisfatto di questa rinnovata convenzione che darà al Comune la possibilità di avvalersi di 30 risorse che saranno, senza dubbio, fondamentali per la città – ha dichiarato il sindaco Siclari accogliendo i lavoratori – svolgeranno un servizio essenziale che non graverà in alcun modo nelle casse comunali consentendo di garantire servizi e interventi su tutto il territorio soprattutto in quei settori che maggiormente hanno necessità di supporto. L’esperienza maturata negli anni ci consente di avviare questo percorso con molta serenità nella convinzione che questi sei mesi saranno un’opportunità di crescita tanto per i lavoratori quanto per l’ente».