Giovedi', 20 Settembre 2018
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
OMC 5
careri
Banner Ottica in
Easy Travel

BAGNARA CALABRA Numerosi i danni causati dallo scirocco. Al Belvedere il crollo dell'antenna dovuta a un taglio alla base del traliccio

  • Categoria: Politica
La base del traliccioLa base del traliccioIeri Bagnara, come un’ampia zona della Calabria meridionale, è stata investita da forti venti che hanno procurato diversi danni: comignoli divelti, pali delle telecomunicazioni spezzati, caduta alberi. Sul territorio comunale sono stati immediati gli interventi da parte dei vigili del fuoco, carabinieri, polizia municipale, cittadini ed amministrazione.
Nella mattinata di domenica 15 aprile, con la luce di una domenica di scirocco, abbiamo verificato i danni alle strutture pubbliche. A Solano alcuni tetti di fabbricati di civile abitazione sono stati scoperchiati. Diversi incendi hanno interessato aree boschive e agricole, innescati probabilmente dalla caduta di pali dell’illuminazione e da cavi dell’alta tensione. In particolare uno di questi incendi, provocato dai cavi dell’alta tensione, ha interessato il tetto della scuola di Solano. Grazie agli interventi dei vigili del fuoco gli incendi sono stati immediatamente controllati e spenti ma diversi sono i danni che dovremo accertare per cui nei prossimi giorni seguiranno ulteriori verifiche.
 
 
Nell'anfiteatro Belvedere intitolato a Don Italo Calabrò, il traliccio che sostiene le telecamere, le antenne della videosorveglianza e WiFi è caduto appoggiandosi sulla ringhiera. La messa in sicurezza dello stesso è stato effettuato tramite ancoraggio con fune da parte del personale del distaccamento volontario dei vigili del fuoco di Bagnara. Ad una prima analisi macroscopica le strumentazioni non hanno subito nessun danno. Domani saranno smontate, depositate nei locali comunali e successivamente verificate. Durante il sopralluogo, alla presenza dei carabinieri che si sono fermati per accertare quanto accaduto, è stato possibile constare che il cedimento del traliccio (piegato e tranciato alla base) è stato provocato dal vento ma con una concausa importante dovuta ad un probabile taglio alla base del traliccio per una lunghezza di circa il 50% della circonferenza. Pertanto si è proceduto a sporgere denuncia verso ignoti.
Questo ci pone dei dubbi ed allo stesso tempo delle certezze ed in attesa che gli inquirenti svolgano le indagini del caso, proveremo a trovare una soluzione immediata, ricordando a tutti che tecnicamente siamo ancora in DISSESTO FINANZIARIO.
 
L' Amministrazione Comunale