Lunedi', 20 Gennaio 2020
 
  
  
  
 
D. Alighieri
 
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 
Banner Cundari
 
WGT Solution
 

Sabato convegno al Castello Ruffo di Scilla sul "Codice Carratelli"

scilla - codice carratelliscilla - codice carratelliSi terrà sabato 14 dicembre l'incontro promosso dal Club Unesco di Scilla sul "Codice Carratelli". All'evento che si svolgerà nelle sale espositive del Castello Ruffo interverranno il professore Francesco Porcaro, presidente Club Unesco di Scilla; l'On. Domenico Carratelli, proprietario del Codice; la dottoressa Teresa Gualtieri Presidente Nazionale Ficlu; Giovanni Luca Bellantoni, membro del Club Unesco di Scilla;il dottore Francesco Calabrò, docente di Valutazione economica dei progetti all'Università "Mediterranea"di Reggio Calabria; il capitano Filippo Bellantoni presidente dell'associazione nazionale marinai d'Italia gruppo "C.F. Natale De Grazia" di Scilla.
<<Uno degli scopi per i quali sono nati i Club Unesco è la promozione della cultura del territorio - spiega il professore Porcaro - essa è la nostra identità, il nostro "éthnos", attraverso il quale un popolo conferisce nel tempo un'aura di sacralità e di appartenenza. Siamo onorati di presentare a Scilla il Codice Carratelli, uno dei documenti più preziosi sul sistema difensivo costiero della Calabria centro meridionale, conosciuta un tempo come Calabria Ultra. Scilla apparteneva alla Calabria Ulteriore-Ultra perchè posizionata nella parte più meridionale della costa calabra tirrena>>.
E sul Codice: <<Si tratta di novantanove disegni acquarellati con le relative descrizioni in grafia cancelleresca di un tempo. Un vero e proprio capolavoro>>. Il Codice Carratelli è vincolato dal Ministero dei Beni Culturali e la Regione Calabria ha già proposto che la raccolta venga inserita all'interno del programma Unesco "Memoria del Mondo".
 
Tina Ferrera