Domenica, 21 Luglio 2024
 
    Instagram         
 
Logo Unieuro Bagnara Calabra
 
Bacco - DefPesca Turismo - Venere - Costa Viola 

Venerdì 14 giugno incontro a Bagnara sul dipinto restaurato "Giuditta e Oloferne"

giud ol -giud ol -Il dipinto di scuola napoletana di inizi ‘700 che raffigura Giuditta e Oloferne custodito nella chiesa dell’Arciconfraternita di Maria SS. Del Rosario, a Bagnara Calabra, è stato restaurato per iniziativa della delegazione calabrese del’Ordine Costantiniano di San Giorgio e dell’ Associazione “Uccio Lo Presto”.

Il dipinto è stato restaurato da un’ equipe interdisciplinare dell’ Università degli Studi della Tuscia, diretta dalla prof.ssa Paola Pogliani  e composta dai docenti Anna Arcuri e Lorenza d’ Alessandro e da studenti del corso di restauro. Il quadro - un olio su tela da alcuni attribuito all’ allievo del Caravaggio Paolo de Matteis - fu donato dalla famiglia Ruffo alla Arciconfraternita, fondata nella prima metà del ‘600, e raffigura Giuditta che, con lo sguardo rivolto al cielo,  sta per decapitare Oloferne.

In basso la locandina dell'evento

giud olgiud ol