Domenica, 21 Luglio 2024
 
    Instagram         
 
Logo Unieuro Bagnara Calabra
 
Bacco - DefPesca Turismo - Venere - Costa Viola 

Università Mediterranea. Il 29 settembre la "Notte Europea della Ricerca 2023"

UniRC Notte Ricercatori 2023 -UniRC Notte Ricercatori 2023 -La "Notte Europea della Ricerca 2023" a Reggio Calabria è alle porte. Venerdì 29 settembre si rinnova l’appuntamento annuale che celebra, contemporaneamente in tutta Europa, la scienza e la ricerca in modo coinvolgente e accessibile per tutti.

“SuperScienceMe – ReSearchisyour Re-Source”, è questo il titolo del progetto finanziato dalla Commissione Europea, fra gli otto italiani nell’ambito del macro-progetto Notte della Ricerca, il cui obiettivo è creare occasioni di incontro fra ricercatori e cittadini per diffondere la cultura scientifica, e che vede protagoniste, insieme, l’Università Mediterranea, L’Università della Calabria, l’Università Magna Graecia, l’Università della Basilicata, il CNR e la Regione Calabria.

Che siate appassionati di scienza, studenti curiosi o famiglie in cerca di un'esperienza educativa, la "Notte della Ricerca" è aperta a tutti! Un appuntamento che si rinnova per il decimo anno e che darà l'opportunità di esplorare il mondo affascinante della ricerca scientifica in un'atmosfera stimolante e amichevole; un'occasione ideale per scoprire gli ultimi sviluppi nel mondo della scienza, sulla ricerca scientifica interagendo direttamente con i Ricercatori…c'è qualcosa per tutti!

Quest’anno la Notte della Ricerca arriva anche in centro città!

Dal 24 al 29 settembre dalle ore 18:00, nel centro storico di Reggio Calabria, Piazza Indipendenza e Piazza Italia, l’UniRCBus aprirà le sue porte informandoci sulle ultime novità, in termini di offerta formativa, presenti all’interno dell’Università Mediterranea conducendoci in un “viaggio” fra i sei Dipartimenti dell’Ateneo reggino con esposizioni, street band e giocolieri.

Tutte le mattine, dal 25 al 28 settembre, i DipartimentiAgraria, dArTe, DICEAM, DiGiES, DIIES, PAU dell’Ateneo apriranno i propri Laboratori con dimostrazioni scientifiche e visite guidate prenotabili, on line, sul sito www.superscienceme.it, ove sarà possibile visionare la descrizione delle attività.

Venerdì 29 settembre,alle ore 9.00,la lunga giornata di eventi si aprirà con la “Cerimonia di Consegna delle Pergamene ai Dottori di Ricerca”, Aula Magna “Ludovico Quaroni”, plesso di Architetturacon la partecipazione dell’Orchestra del Liceo Musicale “Tommaso Gullì” di Reggio Calabria, diretta dal Maestro Cettina Nicolosi, del Coro Polifonico dell’Università Mediterranea e la partecipazione dell’attore Roberto Visconti in “Brunelleschi nella Divina Proporzione – Frammenti”,ideato e diretto da Giancarlo Cauteruccio.

Chiuderà, la settimana di appuntamenti“L’Orchestraccia Live Band” in concerto all’Arena dello Stretto, dalle ore 21:30…scarpe comode e tanta voglia di divertimento!

Per rimanere aggiornati sulle ultime novità, gli eventi previsti, gli orari e i luoghi, visitate il sito web ufficiale dell'evento www.superscienceme.it e seguite le pagine social dell’Università Mediterranea.

Non perdete l'occasione, Vi aspettiamo numerosi!

Programma Eventi
 
Dal 24 al 29 settembre 2023 dalle ore 18:00 alle ore 20:00 – Piazza Indipendenza, Piazza Italia
- UnircBUS “viaggio” alla scoperta dei sei Dipartimenti dell’Ateneo (Agraria, dArTe, DICEAM, DiGiES, DIIES, PAU)
Domenica 24 settembre dalle 18:00 alle 20:00
Compagnia Joculares, “Di Passaggio, spettacolo itinerante” - Corso Garibaldi e Lungomare Falcomatà
Gli artisti di strada della compagnia Joculares danno vita ad un delicato arcobaleno di suoni e colori, di forme e movimento, in cui si alternano la poesia e l’arte circense a tempo di musica.
Lunedì 25 settembre dalle ore 10:00 alle ore 13:00
“Porte aperte ad Agraria” - Cittadella Universitaria - Feo di Vito
Visite e dimostrazioni presso i Laboratori del Dipartimento
ore 20:00 Piazzale del Dipartimento di Agraria – Evento all’aperto –
“I cicli della natura attraverso l’osservazione delle Costellazioni: conoscere il Cielo per capire la Terra”
in collaborazione con il Planetario Pythagoras di Reggio Calabria, Prof.ssa Angela Misiano e Associazione Studentesca ARES
Martedì 26 settembre dalle ore 9:30 alle ore 12:30
“Porte Aperte ad Architettura” - Cittadella Universitaria – Via dell’Università 25
Visite e dimostrazioni presso i Laboratori dei Dipartimenti dArte e PAU
Mercoledì 27 settembre dalle ore 10:00 alle ore 13:00
“Porte Aperte ad Ingegneria” – Cittadella Universitaria – Via Zehender – Feo di Vito
Visite e dimostrazioni presso i Laboratori dei Dipartimenti DICEAM e DIIES
Giovedì 28 settembre dalle ore 10:00 alle ore 13:00
“Porte Aperte a Giurisprudenza ed Economia” - Cittadella Universitaria – Via dell’Università 25
Visite e dimostrazioni presso i Laboratori dei Dipartimenti di Giurisprudenza ed Economia
Giovedì 28 settembre dalle 19:00 alle 20:30
Associazione Musicale Takabum, “Teatro musicale Street Band Takabum” - Corso Garibaldi e Lungomare FalcomatàTakabum è un collettivo nato nel 2009 di soli strumenti a fiato e percussioni che propone in strada cosi come nei clubs una miscela di suoni funk e easy, carburante di un viaggio fatto da composizioni originali e riadattamenti dei più celebri brani della tradizione jazzistica americana e della canzone italiana.
Venerdì 29 settembre ore 9:00
Cerimonia di Consegna delle Pergamene ai Dottori di RicercaìAula Magna “Ludovico Quaroni”, plesso di Architettura, via dell’Università 25con la partecipazione dell’Orchestra del Liceo Musicale “Tommaso Gullì” di Reggio Calabria, diretta dal Maestro Concetta Nicolosi, del Coro Polifonico dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria e la partecipazione dell’attore Roberto Visconti in “Brunelleschi nella Divina Proporzione – Frammenti” ideato e diretto da Giancarlo Cauteruccio.
Venerdì 29 settembre dalle 19:00 alle 20:30
Associazione Musicale Takabum, “Teatro musicale Street Band Takabum” - Corso Garibaldi e Lungomare Falcomatà
Venerdì 29 settembre ore 21:30
Arena dello Stretto – “l’Orchestraccia Live Band” in concerto
L'Orchestraccia è una formazione aperta, nata dall'idea e dalla voglia di attori e cantanti di unire esperienze e confrontarle, cercando una forma innovativa di spettacolo, che comprendesse musica e teatro in una lettura assolutamente attuale. Partendo dal folk degli autori romani tra Ottocento e Novecento, l'Orchestraccia riscopre tutte quelle canzoni e poesie che sono patrimonio della cultura italiana e perle della tradizione romana. Tradizione che prosegue con la creazione di inediti della band, in un mix di teatro canzone di grandissimo impatto.
Questo “gruppo itinerante folk-rock romano”, si compone in modo creativo e disordinato di attori, cantautori, musicisti, performers: Marco Conidi, Edoardo Pesce, Luca Angeletti, Giorgio Caputo e tanti altri amici si aggiungono: artisti e sopraffini musicisti come Gianfranco Mauto, Salvatore Romano, Fabrizio Lo Cicero.

Per prenotare le visite presso i Laboratori e per informazioni generali, visitare il sito web ufficiale dell’evento www.superscienceme.it e seguire le pagine social dell’Università Mediterranea per essere sempre informato sugli orari, i luoghi e le attività in programma.

UniRC Notte Ricercatori 2023UniRC Notte Ricercatori 2023