Martedi', 22 Settembre 2020
 
    Instagram         
 
Dato
 
Sostieni il tuo giornale -
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 

“Scilla un paradiso da salvare”: primo posto per la Scuola Primaria di Scilla al concorso nazionale "Storie del Mare"

scilla - scuolescilla - scuole“Storie dal mare” , concorso nazionale. La Scuola Primaria di Scilla, ha aderito e le classi terze si sono piazzate al primo posto realizzando una “pellicola cinematografica illustrata ” dal Titolo “Scilla un paradiso da salvare”

La scuola Primaria di Scilla non si è mai fermata, anche in tempo di Covid-19 gli alunni delle classi terze della scuola primaria hanno ricevuto un bellissimo riconoscimento. Il nostro Istituto, sostiene la Dirigente Scolastica Prof.ssa Margherita Nucera, ha aderito alla campagna di Scuolattiva onlus per promuovere esperienze educative attive ed inclusive e creare una generazione di giovani cittadini responsabili e consapevoli. I bambini, guidati dalle loro maestre hanno aderito alla Campagna educativa, in un cammino interdisciplinare su argomenti come la sostenibilità e il rispetto delle risorse naturali, i valori, le corrette scelte comportamentali per vivere meglio. SCUOLATTIVA con il supporto del MIUR ha distribuito alla scuole sotto richiesta dell’insegnante Rachele Bellantone ,dei Kit di materiali gratuiti con brochures e opuscoli, per poter sviluppare nuove competenze.

Il percorso si è articolato in due fasi, dapprima i bambini hanno completato il loro diario di bordo poi hanno inventato una storia centrando il tema della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente marino. Il racconto parla di una tartaruga che ingoia un sacchetto di plastica e muore sulla spiaggia di Scilla, cosa realmente accaduta, purtroppo! I bambini hanno immaginato che tre fantasmini che vivono dentro il Castello Ruffo, dispiaciuti per l’accaduto a causa dell’incuria dell’uomo, decidono di vigilare per proteggere il mare dalla plastica e dai rifiuti e inventano un modo per sensibilizzare gli uomini a mantenere pulito l’ambiente in cui vivono. In un secondo momento,gli alunni hanno rappresentato graficamente con i loro disegni, la storia in sequenza,che è stata poi unita ed incollata su una “pellicola cinematografica” , completata con la storia e spedita per posta.

Il 27 maggio anche sui social network è stata pubblicata la graduatoria dei vincitori e gli alunni della classi terze della scuola primaria, si sono classificati al primo posto e saranno premiati con 1500 euro per l’acquisto di strumenti digitali utili alla didattica. Complimenti ai bambini, alla Preside, ai genitori e a tutta la Comunità scolastica di Scilla.