Mercoledi', 22 Maggio 2019
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
D. Alighieri
 
Calabriaè
 
Banner Cundari
 
WGT Solution
 

Al Galluppi-Collodi-Bevacqua "Crocevia dell'Amore" riflessione sul valore di questo sentimento

foto crocevia dellamore -foto crocevia dellamore -Con una suggestiva e alquanto significativa manifestazione dal titolo “Crocevia dell’amore” che ha avuto come filo conduttore della riflessione “L’amore verso gli altri con riferimento al Vangelo di Gv. Amiamoci gli uni e gli altri come io ho amato voi” , l’I.C. Galluppi-Collodi-Bevacqua della nostra città, ha rappresentato un percorso valoriale di riflessione per i ragazzi, che ha dato spunto a notevoli momenti di meditazione sul valore della Pasqua in generale e su alcuni aspetti etico sociali di stretta attualità.
Protagonisti indiscussi sono stati i bambini che con grande impegno e senso di responsabilità, seguiti dai loro docenti, hanno dato vita ad una rappresentazione di grande emozione e di gioia.
Ieri a rappresentare questo percorso didattico, sono stati i bambini del Plesso Galluppi che, nel cortile interno del plesso stesso, alla presenza del Dirigente Scolastico Dott.ssa Mariantonia Puntillo, dei numerosissimi genitori, dei loro docenti hanno ricostruito, in maniera fortemente simbolica il percorso, associando poi spunti di riflessione e letture tratte dai Vangeli facendo rivivere a tutti i presenti, suggestive emozioni dell’anima e dello spirito.
Oggi è stata la volta degli alunni del Plesso Collodi che, sempre alla presenza del Dirigente Scolastico, dei docenti e dei loro genitori, hanno strutturato “il percorso” con una scenografica e allo stesso tempo suggestiva, densa di significato, di spiritualità, di grande spirito di riflessione e canti a tema. I giovani discenti, con la partecipazione anche dei bambini della Scuola dell’Infanzia, nel cortile interno del Plesso, hanno ricostruito il percorso con una scenografia alquanto singolare: è stata infatti strutturata, su idea degli stessi allievi, su quattro pannelli di compensato, una strada a forma di croce; ad ogni angolo, i ragazzi hanno portato un segnale con una frase di grande senso spirituale-riflessivo dalla quale, grazie ad una serie di letture, ognuno ha dato spunto ad una serie di pensieri inerenti il vivere nell’attuale società cercando di porre l’attenzione sul valore del rispetto reciproco che unisce i popoli. Particolarmente entusiasti i docenti e i genitori che hanno espresso vivo apprezzamento e grande apertura a iniziative di questo genere il cui contributo risulta essere un discriminante assoluto nella formazione umana, sociale, morale e spirituale di ogni fanciullo.
E’ stata una interessante rappresentazione ed un momento di pensiero molto suggestivo e sentito che ha lasciato in tutti i presenti un ricordo indelebile e che nei bambini ha contribuito a maturare le capacità sotto il profilo didattico-metodologico, di riconoscere che il rapporto con gli altri, è esperienza fondamentale nella vita di molte persone e di individuare nelle religioni modalità concrete di viverlo nella totale pienezza dello spirito.