Sabato, 23 Giugno 2018
  
  
  
 
ENZO ADESIVO costa viola
 
OMC 5
careri
Banner Ottica in
Easy Travel

Gli alunni dell’I.I.S. “E. Fermi “ di Bagnara Calabra, per la seconda volta al Gemelli, vincitori dell’undicesima edizione del Concorso “Un ospedale con più sollievo”

Premiazione Gemelli - RomaPremiazione Gemelli - RomaSono state sei alunne della classe 3^B del Liceo Scientifico “ E. Fermi” di Bagnara Calabra a ricevere il premio intitolato a “Maria Verna “per il miglior video realizzato dagli allievi delle scuole secondarie di secondo grado nel Concorso nazionale “Un ospedale con più sollievo”, giunto ormai alla sua undicesima edizione. Si tratta di: Ilenia Denaro, Erika Latella, Lopresto Chiara, Lopresto Giulia, Rosa Ventre e Giulia Zoccali. Con loro, la Dirigente, Prof.ssa Graziella Ramondino e la Docente referente, Prof.ssa Giovanna Oriana.

La cerimonia di premiazione è avvenuta domenica 27 Maggio u.s. presso il Policlinico Universitario “ Agostino Gemelli” di Roma, alla presenza di personalità del mondo della scienza medica, della cultura e dello spettacolo, nel corso della 17^ Giornata del Sollievo promossa dalla Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti, il Ministero della Salute, la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome con il coordinamento degli assessori alla Salute, con il sostegno dell’ufficio per la pastorale della Salute e di quello per l’Educazione, Scuola e Università della Conferenza episcopale italiana.

Gemelli - RomaGemelli - RomaIn una splendida cornice di umanità, di cultura e di arte, a partire dalle ore 10.00, su un palco allestito per l’occasione nella hall del Gemelli, si è tenuta una tavola rotonda sulla cultura del sollievo, moderata dalla conduttrice televisiva Paola Saluzzi, con gli illustri interventi di Vincenzo Valentini, direttore dell’area di Radioterapia oncologica del policlinico Gemelli, Pierluigi Malavasi, direttore alta scuola per l’ambiente ASA università Cattolica, Rocco Bellantone, preside della facoltà di Medicina e chirurgia dell’università Cattolica e direttore del governo clinico del policlinico Gemelli, Marco Elefanti, direttore generale Fondazione policlinico Gemelli e direttore amministrativo università Cattolica, Edi Cicchi, presidente commissione Welfare e Politiche sociali di ANCI – Associazione nazionale comuni italiani.A seguire, la consegna del riconoscimento intitolato a Fabrizio Frizzi “L’arte del Sollievo” alla pianista Cristiana Pegoraro e la premiazione delle scuole vincitrici del Concorso. Nel pomeriggio, dopo il pranzo, sul piazzale del Policlinico la banda dell’Arma dei Carabinieri ha tenuto un bellissimo concerto in onore di tutti i degenti.

Il video realizzato dalle alunne del Fermi è stato proiettato e apprezzato per il grande messaggio che ha comunicato in modo semplice, delicato ma incisivo: l’amicizia ha il potere di ridare senso e gioia ad una vita segnata dalla sofferenza e dalla malattia; l’amore crea, inoltre, una circolarità, per cui il sollievo donato ritorna alla persona che ha amato. Una bellissima targa ricordo per la scuola è stata consegnata alla Dirigente da una responsabile dell’UCIIM, mentre le alunne, premiate dal noto conduttore e attore televisivo, Flavio Insinna, con grande plauso dei presenti, hanno dichiarato, per decisione unanime della loro classe, di voler dare in beneficenza i 500 euro di premio destinati alla loro classe all’AIL, a sostegno della ricerca sul cancro. Ancora una volta, dunque, grazie all’iniziativa della Dirigente Graziella Ramondino, sempre attenta a cogliere e proporre ai docenti le occasioni formative provenienti dal territorio e grazie alla passione educativa della Prof.ssa Giovanna Oriana, che ha sensibilizzato e guidato gli alunni nell’ideazione del loro lavoro, l’Istituto “Fermi” di Bagnara ha potuto aggiungere un nuovo tassello sulla strada del successo formativo dei suoi allievi.