Lunedi', 10 Dicembre 2018
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
OMC 5
careri
Banner Cundari
 
Easy Travel

REGGIO CALABRIA "Muse", domenica 15 la manifestazione su "Biovisioni tra bellezza, alimentazione, filosofia e mito"

livotilivotiProcede speditamente la programmazione del sodalizio “Le Muse – Laboratorio delle Arti e delle Lettere” di Reggio Calabria che, ancora una volta propone all’interno degli eventi domenicali un momento di riflessione e di analisi su quello che è il mondo bio e dei suoi vari campi e settori con un ritorno alla tradizione del passato. Questo in sintesi l’argomento della manifestazione “Biovisioni tra bellezza, filosofia emito” che si terrà domenica 15 aprile alle ore 18 presso la Sala D’Arte di via San Giuseppe 19.

Giuseppe Livoti – presidente Muse – dichiara che non si poteva non trattare un argomento di grande attualità ovvero il processo di contaminazioni che affligge il nostro pianeta, oltre al dilagare di forme di inquinamento che attaccano e danneggiano il nostro organismo: così si è pensato alla visione del mondo bio ed a cio’ che di nuovo ha riportato nella nostra vita di ogni giorno, conducendoci a riflettere sull’utilizzo nei vari campi dall’alimentazione e della bellezza di prodotti che trovano nella natura la risposta a varie problematiche. Oggi piu’ di ieri si parla e si discute moltissimo sulle coltivazione biologiche, dell’agricoltura biologica come tipo di agricoltura che si serve della naturale fertilità del suolo favorendola con interventi non invasivi o aggressivi, ed ancora vuole promuovere la biodiversità delle specie domestiche vegetali ed animali, escludendo l'utilizzo di prodotti di sintesi e degli organismi geneticamente modificati. Alle Muse esperti e testimonianze. Converseranno con il pubblico partendo proprio dal mondo collegato al biologico nel mito e nella filosofia oltre ad esperti del settore nel campo dell’alimentazione e della bellezza non tralasciando la comunicazione collegata a tale argomento: Giovanni Calabro’ - manager Azienda Cosmetica Biologica Biobotanic, Dominella Magda Foti - Speaker Radio Studio 95, Antonio Paolillo - Tecnologo alimentare ed esperto in sicurezza alimentare, Rosalba Pristeri - docente di filosofia.

Occorre infine ricordare i principali obiettivi dell'agricoltura biologica definiti dalla Federazione internazionale dei movimenti per l'agricoltura biologica - International Federation of Organic Agricolture ovvero: trasformare il più possibile le aziende in un sistema agricolo autosufficiente attingendo alle risorse locali; salvaguardare la fertilità naturale del terreno; evitare ogni forma di inquinamento determinato dalle tecniche agricole; produrre alimenti di elevata qualità nutritiva in quantità sufficiente.