Lunedi', 25 Marzo 2019
 
  
  
  
 
UNICUSANO 01
 
D. Alighieri
 
careri
Banner Cundari
 
Easy Travel

Le scuole di Villa San Giovanni unite nel progetto Legalità promosso dalla Fondazione "Scopelliti" e dall'Amministrazione Comunale

scuola primaria Giovanni XXIIIscuola primaria Giovanni XXIIIGiovedì 17 gennaio, alle ore 9, nella palestra dell' Istituto Comprensivo Giovanni XXIII, si svolgerà l’evento di apertura del progetto didattico “Legalità e inclusione”.
Saranno presenti Rosanna Scopelliti, presidente della Fondazione Antonino Scopelliti, il sindaco Giovanni Siclari e la vicepresidente del consiglio con delega alla Legalità, Mariagiovanna Santoro, i quali daranno il via al progetto che sara' portato avanti dalle dirigenti scolastiche Grazia Trecroci ( Istituto comprensivo Giovanni XXIII), Maristella Spezzano ( I.I.S. Nostro - Repaci), Carmela Ciappina (I.P.ALB.Tur) e Graziella Ramondino (IPSIA), in collaborazione con le forze dell’ordine cittadine: commissariato di Villa, la compagnia dei carabinieri di Villa e la guardia di Finanza. Interverranno, inoltre, Natalia Tassone, docente di storia, e Francesco Corigliano, Sostituto Commissario Pilota della Polizia di Stato V Reparto volo.
Il progetto formativo scolastico “Legalità e inclusione. Differenze in gioco” nasce con lo scopo di sensibilizzare gli studenti sul tema della diversità e del confronto, per contribuire alla formazione di una coscienza civica che possa essere largamente condivisa. L’obiettivo è di costruire una cultura della legalità intesa come impegno civile, senso di responsabilità personale, senso del bene comune, solidarietà e, infine, di conoscere ambienti e ambiti in cui si pratica la legalità, anche attraverso il confronto con testimoni ed esperti.