Mercoledi', 29 Giugno 2022
 
    Instagram         
 
liceo
 
Sostieni il tuo giornale -
LOGO UNIEURO 

I vini italiani a Londra con la Provincia di Reggio Calabria. Giovedì 30 incontro per l’internazionalizzazione delle aziende agroalimentari

Incontro - conferenza PROVINCIA RC del 30 ottIncontro - conferenza PROVINCIA RC del 30 ottSi terrà Giovedì 30 ottobre 2014 dalle ore 10,00 presso il Palazzo storico della provincia di Reggio Calabria, l’incontro di internazionalizzazione con le aziende agroalimentari e del vino operanti nel reggino, organizzato dall’Assessorato provinciale all’agricoltura. Nell’ambito degli incontri di internazionalizzazione annualmente promossi dall’assessore Gaetano Rao, dopo  le iniziative riguardanti  il mercato dell’Ucraina, della Germania e del Canada, adesso è la volta del Regno Unito ed in particolare dell’Inghilterra e di Londra.
“Un paese in crescita e che presenta una grande molteplicità di etnie e di culture e che offre interessanti  possibilità di trading; elementi che si sostanziano soprattutto a Londra, piazzaforte della Borsa ma soprattutto vero e proprio mercato a se stante” afferma GAETANO RAO. “Il Made in Italy continua ad essere un marchio apprezzato soprattutto in enogastronomia ed occorre approfittare della congiuntura favorevole, soprattutto in termini di valuta” continua Rao. All’incontro informativo  rivolto alle aziende del food&wine del territorio, parteciperà l’avvocato MAURIZIO ROMOLO il quale, dopo i saluti del presidente Raffa e dell’assessore Rao, tratterà l’argomento “Il mercato londinese per le aziende agroalimentari e vitivinicole reggine” ed esporrà l’innovativo progetto  “Enjoycalabria a Londra”, a favore delle aziende agroalimentari calabresi.
Nell’occasione verrà anche presentato l’evento fieristico Real Italian Wine&Food che si terrà a Londra l’11 novembre p.v. e che vedrà protagoniste direttamente  otto aziende vitivinicole grazie alla partecipazione dell’Assessorato provinciale all’agricoltura con il brand  “Reggio Calabria, provincia enoica”. Una iniziativa “business to business” rivolta esclusivamente ad operatori selezionati e gruppi di importazione del settore interessati al vino italiano di qualità. Dunque buyer che  si interfacceranno direttamente con i rappresentanti aziendali al  fine di intraprendere rapporti commerciali immediati. A parlarne, in videoconferenza da Londra, ci saranno FORTUNATO CELI ZULLO, Direttore dell’ICE di Londra e ANTONIETTA KELLY, Trade Analyst e responsabile del “Food&Wine Desk” dell’ICE Londra. I vini della “provincia enoica” dunque, sono pronti ad invadere il Church House Conference Centre di Wenstminster per far apprezzare ai londinesi la qualità della filiera vitivinicola dell’antica terra di Enotria.