Martedi', 26 Ottobre 2021
 
    Instagram         
 
Bacco - Banner
 

Il saluto di benvenuto per l’ inizio di nuovo corso per volontario di Croce Rossa italiana-Comitato di Gioia Tauro

  • Categoria: Sociale

Croce Rossa - Corso VolontariCroce Rossa - Corso VolontariSono 30 i corsisti che il 25 settembre hanno iniziato un nuovo   corso per volontari di Croce Rossa Italiana,il corso base formerà l’ aspirante volontario , offrendo delle competenze di base utili nella quotidianità” ha affermato Ursida presidente del comitato di Gioia Tauro, di seguito ha elencato le molteplici realtà di Croce Rossa, unite sotto i sette principi che accomunano tutti i volontari che scelgono di mettere il loro tempo a disposizione del prossimo.

“Giovani, protezione civile, attività sociali, ambulanza – ha detto il presidente. Grazie a ognuno di voi che arricchite e arricchirete la nostra comunità”. Ognuno di voi porta una storia, un arricchimento, una particolarità – ha commentato. Croce Rossa è pronta ad accogliervi, offrendovi di coltivare la vostra individualità, offrendovi di rinnovarvi”. Croce Rossa c’è per tutti in tutto il mondo. I sette principi rappresentano un modo di vivere che si raggiunge gradualmente, vivendo il volontariato giorno dopo giorno. Il Comitato di Gioia Tauro e la sede di Bagnara Unità Territoriale referente Carmela Luppino conta circa duecento volontari , un gruppo attivo che lavora in sincronia per offrire attività sempre nuove e sfaccettate. “Aiutare tutti – ha concluso il presidente – un’idea nata a Solferino, trasformatasi in un emblema divenuto uno dei più conosciuti al mondo”.

Sentitevi a casa dunque, abbiamo iniziato tutti da qui. “Croce Rossa offre a tutti la possibilità di trovare la propria strada seguendo le proprie attitudini. Non è solo ambulanza Gratitudine e crescita. Perché un uomo diventa uomo quando diventa sensibile ai bisogni altrui. Voglio ringraziare chi è già volontario e chi lo diventerà. Grazie a voi che siete cardine della nostra comunità e garantite un’assistenza qualificata, che sapientemente trasmettete a queste nuove leve”. Un circolo virtuoso di altruistico impegno, rapporti umani, realizzazione personale. Un circolo virtuoso che si basa sull’esempio in un tempo in cui pensare al prossimo non è scontato.

Poiché la collettività sempre , ma in modo particolare in un momento di Covid 19 ha bisogno di mani, teste e cuori. Cominciamo il percorso, buon inizio, buona ricerca della vostra strada e benvenuti in famiglia. Elogio ai tutti i volontari da molti anni in Croce Rossa che prestano in servizio in emergenza e trasporti. “La formazione è tutto e permette di offrire al cittadino la performance migliore possibile. Non solo E dopo ringraziamenti e saluti, eccoci alla presentazione vera e propria del corso. Angela Spanti direttore del corso– ha magistralmente illustrato il programma ad un pubblico decisamente incuriosito: la teoria spazia dal diritto internazionale umanitario alle attività di Croce Rossa, al codice etico,  al ruolo del volontario.