Lunedi', 30 Novembre 2020
 
    Instagram         
 
Dato
 
Sostieni il tuo giornale -
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 

CAMPO CALABRO Dipendente Comunale positivo al Covid-19. Il Sindaco chiude il palazzo municipale

Comune di Campo CalabroComune di Campo CalabroIl Sindaco di Campo Calabro chiude il Palazzo Municipale a causa della positività al Covid-19 di un dipendente Comunale. In basso il testo dell'ordinanza del Sindaco Alessandro Repaci.
 
OGGETTO : MISURE DI CONTENIMENTO DEL COVID-19 - CHIUSURA PALAZZO MUNICIPALE PER SANIFICAZIONE
Visti gli articoli 32, 117, comma 2, lettera q) e 118 della Costituzione. Visto l'art. 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833, recante Istituzione del Servizio anitario nazionale.
Visto l'art. 117 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112, in materia di conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni e agli enti locali.
Visto il regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE, e, in particolare, l'art. 9, paragrafo 2, nonché il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, recante Codice in materia di protezione dei dati personali.
Viste le misure ed i provvedimenti statali e regionali adottati per fronteggiare l’epidemia epidemiologica da COVID 19;
Considerato che un dipendente comunale dell’ente in data 18.10.2020, è risultato positivo al tampone per la ricerca del virus Sars-Cov2 ed è stato posto in quarantena presso la sua residenza in altro Comune;
Viste le dimensioni del fenomeno epidemico e il potenziale interessamento di tutto il personale operante all’interno dell’edificio comunale;
Preso atto del carattere diffusivo dell'epidemia e del notevole incremento dei casi sul territorio, comunicati dall’ASP di Reggio Calabria – Dipartimento di Prevenzione;
Ritenuto necessario e urgente rafforzare ulteriormente le misure di sorveglianza sanitaria adottate, per il periodo di tempo necessario e sufficiente a prevenire, contenere e mitigare la diffusione della malattia infettiva COVID-19;
Valutate le soluzioni tecniche possibili per il potenziamento della sorveglianza sanitaria necessaria, nel rispetto dei principi di precauzione e proporzionalità, coerentemente con le raccomandazioni dettate dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie;
Vista la legge n. 241/1990; Visti gli artt. 50-54 del D.Lgs. n. 267/2000;
A tutela della pubblica e privata incolumità;
ORDINA In via precauzionale la chiusura del Palazzo Municipale a far data da lunedì 19.10.2020 per 3 (tre) giorni, quindi fino al 21.10.2020 compreso, per consentire le operazioni di sanificazione e le verifiche sanitarie previste dai protocolli salvo eventuale proroga da disporsi con provvedimento successivo.
DISPONE L’attivazione del lavoro agile al fine di garantire la continuità per le funzioni essenziali.
COMUNICA Avverso al presente provvedimento può essere proposto ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 gg., ovvero ricorso Straordinario al Capo dello Stato entro 120 gg, tutti termini di impugnazione decorrenti dalla data di pubblicazione all’albo pretorio del presente provvedimento.
Il presente provvedimento viene trasmesso, per quanto di rispettiva competenza:
• Alla Prefettura U.T.G. di Reggio Calabria;
• Al Comando Stazione Carabinieri di Campo Calabro;
• All’Ufficio di Polizia Locale del comune di Campo Calabro;
• Agli uffici comunali per le rispettive competenze • ASP Dipartimento di Prevenzione
 
Dalla Residenza Comunale li, 18/10/2020 IL SINDACO dott. Rocco Alessandro Repaci