Sabato, 8 Agosto 2020
 
    Instagram         
 
Dato
 
Sostieni il tuo giornale -
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 

BAGNARA CALABRA Annullamento Sagra del pescespada, Ienco replica: "Deluso dall'atteggiamento dei vertici comunali"

Bruno IencoBruno IencoDi seguito la nota inviata a Palazzo San Nicola dal Presidente della Pro Loco Bruno Ienco in risposta all'Amministrazione Comunale di Bagnara Calabra in merito all'annullamento della 55esima Sagra del Pescespada.

Senza nessuna nota polemica, ma solo ed esclusivamente con l’intento di far conoscere a quanti sono interessati il perché non si e tenuta la 55° edizione della sagra del pescespada. Dalla vostra comunicazione, si intravede in maniera chiara la volontà di addossare ai vertici della Pro Loco la responsabilità della mancata celebrazione della Sagra, per non aver saputo ottemperare a quanto richiesto dal responsabile dell’Ufficio Commercio.

  1. a) Domando: E’ cambiato qualcosa tra le Sagre passate e quella dell’agosto 2020?
  2. b) Sono subentrate per gli organizzatori delle SAGRE ulteriori normative che prevedono la necessità di ottenere dal locale Ufficio Commercio l’autorizzazione per la somministrazione di alimenti e bevande?
  3. c) Non è vero che la Pro Loco non aveva inviato alla autorità preposte le opportune comunicazione in materia COVID 19; (formulate in data 1l luglio 2020 ai: Commissariato P.S., Carabinieri, Comando Vigili Urbani e non all’Ufficio Commercio, in quanto non aveva competenza alcuna)
  4. d) Altra nota da evidenziare: Delibera di autorizzazione del 12 MARZO 2020 e comunicazione della mancata acquisizione della documentazione datata
  5. e) Domando perché non dare alla Pro Loco opportuna comunicazione nei tempi debiti allorquando, i vertici della la Pro loco pur non condividendola (la normativa che detta le manifestazioni temporanee come mostre sagre e feste non e regolamentata dalle norme indicate dal vostro Ufficio), potevano attivarsi, e presentare quanto richiesto?

       30 LUGLIO 2020 alle ore 11/30 pare che siano trascorsi esattamente 140 gg.

Si deve precisare che in questo lungo lasso di tempo, il Presidente della Pro Loco  ha avuto modo di colloquiare con quasi tutti gli amministratori e persino durante la conferenza stampa di presentazione della Sagra era presente il primo cittadino.

Non vorrei dilungarmi perché ritengo che il compito della Pro loco è quello di lavorare in sinergia con il Comune e per tale motivo sono rimasto” deluso” dall’atteggiamento ricevuto dai vertici comunali che a mio modo avrebbero potuto intervenire affinché la rinomata Sagra del pesce spada, tenuta in piedi da 55 anni,   potesse tranquillamente essere celebrata, dando lustro alla città di Bagnara e a tutto il territorio calabrese.

Mi permetto di evidenziare che il   mancato festeggiamento dell’ evento l’ha subìto il paese e non certo la burocrazia comunale e/o le diversità di opinione, che tra qualche giorno saranno dimenticate, ricordando esclusivamente e per la sua storia, la mancata rievocazione della sagra del pescespada edizione 2020.

Tanto per chiarimento