Martedi', 22 Settembre 2020
 
    Instagram         
 
Dato
 
Sostieni il tuo giornale -
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 

Morte di Paolo Marcianò, il cordoglio dell'Assessore Angela Randazzo

Paolo Marcianò a BagnaraPaolo Marcianò a BagnaraCon profonda tristezza apprendo della morte del caro amico Dott. Paolo Marcianò, Cavaliere della Repubblica, presidente dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Reggio Calabria e storico dirigente regionale e nazionale dell’Avis. Ebbi modo di conoscerlo subito dopo la mia nomina ad assessore, grazie una sua graditissima visita a Palazzo San Nicola, accompagnato dall’ amico di sempre Fortunato Pirrotta, durante la quale intrattenne il Sindaco e me in una piacevolissima conversazione.
Rimasi particolarmente colpita dalla personalità di quell’uomo, medico conosciuto e stimato, a cui la sorte aveva tolto la vista ma aveva donato una luce del cuore e dell’animo tanto da fare dell’altruismo e della solidarietà un autentico stile di vita. Da lì a poco io scoprì di avere il cancro e puntuale arrivò la sua manifestazione di vicinanza e incoraggiamento, sentimenti di affetto e amicizia che non mancò mai di esprimere con telefonate e messaggi nonostante le sue precarie condizioni di salute.
 
Con la morte di Paolo perdiamo un uomo che ha fatto della propria esistenza terrena un esempio di umanità e di impegno sociale a fianco degli altri. Un medico che tanto si è speso per promuovere l’importanza della donazione del sangue, e tanto ha dato per difendere e rivendicare i diritti dei non vedenti. Giunga ai familiari e al direttivo dell’Avis provinciale di Reggio Calabria, in particolare alla Presidente Dott.ssa  Vanna Micalizzi, il mio più sentito cordoglio di amica che lo porterà sempre nel cuore come modello di bontà, generosità e impegno.
 
ASSESSORE DOTT.SSA ANGELA RANDAZZO