Mercoledi', 11 Dicembre 2019
 
  
  
  
 
D. Alighieri
 
Banner Panificio Caruso - Giuseppe
 
Banner Cundari
 
WGT Solution
 

Macchine bruciate a Villa, "Ora Legale": "Ci risiamo, passano gli anni e la storia si ripete e si ripete ancora"

Ora Legale - LogoOra Legale - LogoVILLA SAN GIOVANNI - Ci risiamo, passano gli anni e la storia si ripete e si ripete ancora, eppure una comunità come Villa San Giovanni relativamente piccola potrebbe godere di tranquillità, i villesi sono una comunità attiva che cerca anche tramite i gruppi sui social di manifestare disagi e di contribuire lanciando proposte e osservazioni utili per il bene della città.
Eppure si continua a bruciare, tre auto in due giorni, e l’ultima la scorsa notte del 19 Novembre 2019 fatti incresciosi che continuano a minare la serenità di un’intera comunità, fatti che si ripetono da anni con una costanza preoccupante che nostro malgrado rimangono impuniti, creando ancora di più nella mente delle vittime un senso di impotenza e di debolezza. Spesso ci si domanda quale possa essere la soluzione, come, noi cittadini possiamo contribuire per renderla migliore? Vivibile. Possibile che rimanga impunito chi continua a perpetrare questi reati? Purtroppo ci si ritrova, senza sapere perché, ad affrontare una realtà difficile, un territorio alla mercé di uomini privi di spina dorsale, che un giorno decidono di stravolgere la tua vita, sporcandola con il nero della cenere ed anche se agli occhi del mondo rimane un fatto isolato, in realtà per chi subisce questo tipo di violenza, non è facile da affrontare e superare. Il Sindaco in un uscita pubblica di qualche giorno fa ha dichiarato che non basta qualche manifestazione per strada per poter dire di essere a favore della legalità ed effettivamente è così, non basta, ma è un modo per dire alle vittime di questi vili atti che non sono sole, è un modo per dire a chi continua a perpetrarli che non abbiamo paura e che dall’altra parte ci devono essere le istituzioni che devono porre in essere tutte le azioni possibili per mettere finalmente la parola fine a tutto questo e per ridare a questa cittadina, alla comunità villese, un pò di serenità. L’associazione “ L’ora legale” ancora una volta è vicina alle persone che subiscono, manifestando solidarietà e ricordando che essere comunità significa condividere e combattere insieme i problemi e le criticità di ognuno. Stiamo già lavorando e durante la riunione prevista per mercoledì con rete legale proporremo un incontro – dibattito, volto ad affrontare le problematiche e le criticità presenti in città, chiederemo a tutti i nostri concittadini di sentirsi coinvolti in questa battaglia, per essere di supporto ma anche da stimolo per le istituzioni nel ricordare loro che sono più che mai necessari centri di aggregazione dove i giovani possano riunirsi e condividere la quotidianità, favorendo lo sport e la cultura, perche’ l’isolamento e la disgregazione sono il male peggiore. La parte sana della nostra città ha più volte lanciato un messaggio chiaro, che è quello di non voler restare immobile di fronte a tutta questa violenza, ribadendo con forza e dignità di non voler più accettare questo stato di cose ..... noi ci crediamo perchè siamo convinti che sia sempre l’ora legale.
 
Ricev e pubbl